Crema di pomodoro: una colorata minestra d’autunno

Anna Carbone 5 ottobre 2014
Tempo totale:
1 ore 30 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • ½ kg di pomodori perini
  • oppure 1 scatola di pelati
  • ¼ di panna liquida
  • 100 g di burro
  • 4 uova
  • 1 dado per brodo
  • 100 g di parmigiano
  • grattugiato
  • 1 mozzarella
  • poco latte
  • sale
  • pepe
  • basilico fresco

Buona, ottima questa colorata minestra al pomodoro per un primo piatto sostanzioso ma leggero: per il pasto di mezzogiorno o per un cena light.

Oserei definire light, infatti, questa ricetta che vede protagonista quell’alimento nazionale per eccellenza che è il pomodoro. Fornisce 565 calorie per porzione e dà un sapore veramente eccezionale.

Né può essere diversamente. Il pomodoro: crudo e cotto, sempre sulla tavola degli italiani. Non solo per la classica spaghettata al pomodoro e nelle sue tante varianti della cucina moderna.

Squisiti in un piatto freddo per il grande caldo o in primi piatti per tutte le stagioni, in secondi piatti di pesce anche azzurro oppure ripieni per un secondo piatto di verdure, i pomodori sono sempre “un’eccellenza” sana, gustosa, stuzzicante.

Provatela questa crema di pomodoro: non vi deluderà: un sano e sostanzioso piatto della cucina mediterranea anche per una leggera cena amichevole. È una saporita minestra con panna, burro, uova, parmigiano, mozzarella, latte, basilico fresco, ricetta e consigli.

Il vino

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi Docg

si sposa con tutti i piatti della cucina mediterranea.

Buono anche con le ricette più elaborate.

Va servito ad una temperatura di 14°-16°C.

Preparazione:

Passate i pomodori o i pelati al frullatore in modo da formare una salsa densa e omogenea.
Unite in un litro di acqua il dado, il burro, il sale e poco pepe.
Fate sobbollire ed aggiungete la crema di pomodori.
Fate a tocchetti la mozzarella, mettetela in una ciotola con poco latte e lavoratela finché si disfa, poi unitela al composto. Aggiungete, un poco alla volta, il parmigiano, mescolando bene, ed infine la panna liquida: tenete basso il fuoco.
A parte, con una noce di burro e le uova, formate 4 frittatine sottili, arrotolatele e tagliatele a striscioline.
Tritate il basilico.
Al momento di servire, mettete sul fondo dei piatti le strisce di frittata, versatevi sopra la crema e cospargete con il basilico.

Photo Credit: KumarinX via photopin cc

Note:

Informazioni utili