Croissants per la Festa del Papà: una prima colazione chic per il suo giorno speciale

Anna Carbone 17 marzo 2014
Tempo di preparazione:
1 ore 10 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Tempo totale:
1 ore 30 minuti
Difficoltà:
Media
Ingredienti per persone:
  • 400 g di farina bianca
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 30 g di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di miele
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 100 g di burro
  • 1 dl di latte
  • 1 cucchiaio di granella di zucchero

Per la Festa del Papà non solo dolci come dessert per fine pranzo, happy hour, cena o quant’altro possiate immaginare per festeggiare il vostro Babbo. Un pensiero va anche alla sua prima colazione, ad una colazione insieme a lui con un dolce tradizionale, ma fatto da voi anche se richiede un po’ del vostro tempo, della vostra pazienza ma soprattutto del vostro amore: i croissants, i classici che si possono gustare semplici o ripieni di crema oppure di marmellata di pesche, di albicocche o di ciliegie. Ognuno di voi conosce i gusti del proprio papà e si regolerà di conseguenza: non è la solita brioche.

Preparazione:

Disponete la farina a fontana sulla tavola, unitevi il sale e lo zucchero.
Sciogliete il lievito di birra in una tazza con il miele, poi unitelo alla farina, aggiungete l'uovo intero, il latte, il tuorlo e 30 grammi di burro ammorbidito a pezzetti. Lavorate gli ingredienti con la punta delle dita, fino a far assorbire tutta la farina. Impastate poi in modo energico per avete un panetto sodo ed elastico. Mettetelo in una ciotola infarinata e fatelo lievitare, coperto da un telo, fino a quando raddoppia di volume.
Riprendete allora la pasta e stendetela in un rettangolo con l'aiuto di un po' di farina. Al centro del rettangolo mettete il restante burro ammorbidito. Ripiegate la pasta sul burro e stendetela, poi ponetela a riposare in frigorifero per 20 minuti. Ripetete la lavorazione più volte e ogni volta, tra una lavorazione e l'altra, mettete la pasta a riposare in frigorifero per 20 minuti.
Infine, stendete per l'ultima volta la pasta in un spessore di 3 millimetri e ricavatene 18 quadrati da dividere in triangoli.
Per ottenere i croissants, partite dalla base del triangolo di pasta e arrotolatela fino a portare la punta in cima al rotolo. Incurvateli leggermente e disponeteli sulla placca del forno imburrata.
Cospargete sui croissants la granella di zucchero e cuoceteli per 20 minuti in forno preriscaldato a 200°C.
Servite i croissants caldi. Se non si consumano subito, potrete riscaldarli un attimo prima di servirli.

Photo Credit: Vratsagirl via photopin cc

Note:

Informazioni utili