Per prima cosa bisogna preparare la pastafrolla: fare una fontana con la farina, mettere le uova e lo zucchero: battere con una forchetta o con una frustina per amalgamare il tutto. Aggiungere il burro ammorbidito: attenzione, non caldo che cuoce le uova, solo ammorbidito.

Impastare il tutto finché non diventa omogeneo e compatto e farne una palla.

Toglierne una parte per farne la base. Stendere in una teglia unta di burro o olio, con il bordo che sia alto almeno 1 cm per contenere la marmellata, bucherellare la base con una forchetta e stendere uno strato a piacere di marmellata.

Con l’impasto avanzato fate delle striscioline e mettetele sulla crostata in modo da formare una “grata”.

Mettere in forno a 180 gradi.