La crostata al limone è un dolce di origine anglosassone molto conosciuta e apprezzata da tutti. Dalla particolare e coreografica finitura, questa crostata è abbastanza semplice da realizzare, basta seguire pochi accorgimenti. Si tratta di un guscio di pasta frolla che racchiude una delicata e golosa crema al limone. Il tutto è ricoperto da una soffice meringa. Ideale da preparare nel periodo estivo è perfetta per essere servita come dessert di fine pasto durante un pranzo importante.

I limoni vengono spesso utilizzati in cucina per la realizzazione di ricette sia dolci sia salate grazie alla loro grande versatilità. In pasticceria vengono usati per realizzare creme, gelati, confetture e per aromatizzare innumerevoli dolci da forno e biscotti.

Crostata al limone

  • Persone: 8
  • Difficoltà: alta
  • Tempo di riposo:
  • Tempo di cottura:

Ingredienti

  • Farina 00: 300 g
  • Uova: 6 pezzi
  • Burro: 150 g
  • Zucchero semolato: 250 g
  • Zucchero a velo: 130 g
  • Amido di mais: 50 g
  • Limone: 3 pezzi

Preparazione Crostata al limone

  1. Preparate la pasta frolla. In una ciotola capiente unite la farina con 100 g di zucchero semolato. Aggiungete 100 g di burro freddo tagliato a pezzettini e lavorate con la punta delle dita fino a ottenere un composto sabbioso. Unite 2 uova e la buccia grattugiata di un limone e lavorate velocemente. Formate una palla e mettete in frigo a riposare per mezz’ora.
  2. Preparate la crema al limone. In una ciotola unite il succo di tre limoni, filtrato con un colino, e l’amido di mais. Mescolate finché quest’ultimo non si è sciolto. Aggiungete 300 ml di acqua mescolate e versate in un pentolino. Ponete sul fuoco e portate a bollore quindi unite la buccia grattugiata di un limone e tre tuorli salvando gli albumi. Aggiungete anche 150 g di zucchero semolato e cuocete la crema per una decina di minuti. Unite quindi 50 g di burro e mescolate.
  3. Riprendete la frolla e stendetela in una sfoglia alta mezzo cm. Rivestite uno stampo da crostata imburrato e bucherellate la base con una forchetta. Copritela con dei pesi adatti e infornatela per la cottura in bianco a 180 °C per 15 minuti. Quindi sfornatela e versatevi dentro la crema al limone. Livellate bene la superficie e infornate per altri 15 minuti finché la crema non si sarà rassodata.
  4. Nel frattempo preparate la meringa montano a neve ferma gli albumi assieme allo zucchero a velo. Decorate quindi la superficie della crostata aiutandovi con un sac a poche. Infornate ancora per 10 minuti o finché la meringa sarà bella dorata. Fate raffreddare del tutto prima di servire.