La crostata alle fragole è un dolce tipico del periodo primaverile e di inizio estate. Si tratta di una golosa crema diplomatica realizzata con crema pasticcera e panna montata farcita con fragole fresche e racchiusa in un guscio di friabile pasta frolla. Dolce amato da tutti e in particolar modo dai bambini, è ideale da servire come dessert durante un pranzo domenicale in famiglia o come golosa merenda. Per la sua realizzazione sarà bene utilizzare fragole freschissime, mature e succose che andranno poi spennellate con poca marmellata di albicocche sciolta per dare il tipico aspetto lucido. Le fragole sono dei frutti ricchi di acqua, poco calorici e pieni di vitamina C ideali quindi da consumare per il nostro benessere. Sono spesso utilizzati in pasticceria per la realizzazione di dolci, coulisse, gelati e marmellate. La crostata con le fragole è un dolce che può essere preparato con largo anticipo e conservato in frigorifero fin prima di servirla.

Crostata alle fragole

  • Persone: 8
  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di riposo:
  • Tempo di cottura:

Ingredienti

  • Fragole: 500 g
  • Farina 00: 250 g
  • Zucchero semolato: 180 g
  • Zucchero a velo: 20 g
  • Burro: 100 g
  • Uova: 1 pezzo
  • Tuorlo: 2 pezzi
  • Amido di mais: 40 g
  • Panna da montare: 250 ml
  • Latte: 350 ml
  • Vaniglia: 1 bacca
  • Bicarbonato: 1 cucchiaino
  • Marmellata di albicocche: 2 cucchiai

Preparazione Crostata alle fragole

  1. Preparate la pasta frolla. In una ciotola capiente unite la farina con 120 g di zucchero semolato e il cucchiaino di bicarbonato. Aggiungete il burro freddo tagliato a pezzettini e lavorate con la punta delle dita fino a ottenere un composto sabbioso. Unite quindi un uovo e impastate velocemente. Formate una palla e ponete in frigo a riposare per un’ora.
  2. In un tegame portate a bollore il latte con i semini della mezza baca di vaniglia. Montate i due tuorli con 80 g di zucchero semolato finché non saranno gonfi e spumosi aggiungete quindi l’amido di mais sempre sbattendo con le fruste. Unite a filo il latte passato per un colino e senza smettere di mescolare cuocete la crema a fuoco basso finché non si addenserà. Tenete da parte e fate raffreddare.
  3. Montate la panna bene soda con lo zucchero a velo e unitela con movimenti lenti alla crema pasticcera. Tenete in frigo.
  4. Stendete la pasta frolla in una sfoglia di un cm di altezza e rivestite uno stampo da crostata di 24 cm di diametro. Copritelo con i fagioli secchi e cuocete la base in forno per 20 minuti. Sfornate e fate raffreddare prima di utilizzare.
  5. Farcite la crostata versando la crema diplomatica all’interno del guscio di pasta frolla e livellate. Pulite le fragole, togliete il picciolo verde e tagliatele a metà per la lunghezza e distribuitele a raggiera sopra la crema.
  6. Sciogliete la marmellata di albicocche e spennellate la superficie per renderla lucida. Conservate la crostata in frigorifero fino al momento di servirla.