PREPARAZIONE

Foderate una teglia imburrata e infarinata, con bordo basso, con la pasta frolla, bucherellate il fondo e levate la pasta in eccesso lasciando un bordo di 2 centimetri.

Mettete sul fondo della pasta 6 o 7 amaretti sbriciolati distribuendoli uniformemente.

Sbucciate e tagliate a spicchi 600 g di pesche gialle mature e sistematele nella teglia coprendo completamente gli amaretti.

Spolverizzate con 30 g di filetti di mandorle.

Dalla pasta avanzata ricavate delle strisce di pasta che sistemerete sulle pesche avendo cura di metterle incrociate in maniera diagonale.

Spennellate sia le strisce che il bordo con latte e zucchero.

Infornate a 190 gradi per una quarantina di minuti.

TEMPO DI PREPARAZIONE E COTTURA:

UN’ORA CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 710

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

600 g di pesche gialle mature

7 amaretti

30 g di filetti di mandorle

500 g di pasta frolla

VINI CONSIGLIATI

ELBA VIN SANTO RISERVA (amabile/asciutto)

MOSCATO DI TRANI DOLCE LIQUOROSO

AGLIANICO DEL VULTURE SPUMANTE

ELBA VIN SANTO RISERVA (amabile/asciutto)

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 4 anni obbligatori quindi fino a 10 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: DESSERT, MEDITAZIONE – colore: dal giallo paglierino al dorato all’ambrato intenso – odore: etereo, tipico, intenso – vitigni: trebbiano (procanico) e/o malvasia bianca (min 70%) – sapore: armonico vellutato rotondo amabile/asciutto – gradazione alcolica minima 14+2° (asciutto) 13+3° (amabile).

MOSCATO DI TRANI DOLCE LIQUOROSO

Aree di produzione: Puglia provincia BA/FG – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 5-6 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: DESSERT, MEDITAZIONE – colore: giallo dorato – odore: intenso tipico – vitigni: moscato bianco (85-100%) altre (0-15%) – sapore: vellutato dolce – gradazione alcolica minima 16+2°.

AGLIANICO DEL VULTURE SPUMANTE

Aree di produzione: Basilicata vari comuni in provincia di Potenza – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: DESSERT – colore: rubino – odore: delicato, tipico – vitigni: aglianico (100%) – sapore: dolce – gradazione alcolica minima 10,5°.

Photo Credit: Tom Lee KelSo via photopin