Crostata di zucca: un dolce d’autunno con verdura di stagione

Anna Carbone 16 ottobre 2014
Tempo totale:
90 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per persone:
  • 400 g di polpa di zucca
  • 1 base di pasta mezza frolla
  • 10 amaretti polverizzati
  • ½ cucchiaino di cannella
  • ½ cucchiaino di noce moscata
  • grattugiata
  • 2 chiodi di garofano sbriciolati
  • ¼ di latte
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • ¼ di panna montata

Ottobre è il mese della zucca. Il momento ideale, quindi, per scoprirne le altre tante virtù che ancora non conosciamo.

È povera di calorie, grassi e sodio, quindi è utilissima in un regime alimentare ipocalorico: 100 grammi di zucca contengono solo 17 calorie. È ricca di betacarotene, calcio, sodio, aminoacidi come la glutammina e l’arginina (utili per il rinnovamento cellulare), è ricca di fibre, vitamina A e B e di alcuni sali minerali (ferro, potassio), come i suoi semi.

Molto utilizzata in cucina: la troviamo, infatti, in molte ricette: da stuzzicanti fagottini per un antipasto diverso ad appetitosi primi piatti con le tagliatelle, da gustosi piatti unici ai saporiti risotti.

Non avremmo mai pensato che arrivasse al dessert. Una vera scoperta la crostata con la zucca, dopo gnocchi, tortellini ripieni di zucca, marmellate, conserve e via di seguito. Un fine pasto insolito anche in compagnia.

Il consiglio

Per dolci, marmellate e conserve si utilizza generalmente la zucca molto rugosa e grossa, con la pasta soda. La zucca si cuoce in forno dopo aver eliminato scorza, semi e filamenti.

Il vino

Il Moscato d’Asti Docg

Abbinamento ideale con una vasta varietà di dolci e perfino con tomini stagionati della Langa.

Sono ideali anche per realizzare creme e torte farcite, pasticcini e panettoni, ma anche per dare un tocco in più a macedonie di frutta, gelati, semifreddi e cocktail.

È un Moscato per ogni occasione e in tutte le stagioni.

La zona di produzione è situata nel basso Piemonte e si estende tra le province di Alessandria, Asti e Cuneo.

Va servito freddissimo, a 6°-8°C.

Preparazione:

Fate cuocere la zucca per circa 20 minuti in forno preriscaldato a 180° e, quando è cotta, passatela al setaccio.
Intanto preparate la pasta frolla e foderatene una tortiera.
Bucherellate la pasta con una forchetta e fate cuocere in forno a 180° per 20 minuti.
In una casseruola versate il passato di zucca e, mescolando con un cucchiaio di legno, aggiungete gli amaretti, le spezie e il latte facendo addensare il passato a fiamma moderata.
Sbattete le uova e lo zucchero e incorporatele al composto di zucca fuori dal fuoco.
Versate il composto sulla pasta nella tortiera e stendetelo uniformemente. Con i rebbi di una forchetta tracciate delle righe sulla superficie.
Infornate nuovamente per altri 20 minuti sempre a 180°.
Sfornate, lasciate raffreddare la crostata, decoratela con ciuffetti di panna montata e servite.

Photo Credit: Maurizio Albissola.com via photopin cc

Note:

Informazioni utili