Prendete la pasta frolla, meglio se fatta in casa, e stendetela. Questa operazione può essere effettuata con un mattarello, su un foglio di carta da forno da riporre poi sulla teglia, oppure direttamente con le mani in una teglia imburrata ed infarinata, o anche semplicemente infarinata.

=> VAI alla ricetta della pasta frolla

Panetto

Tenete da parte una piccola quantità di pasta frolla che userete una volta stesa per delineare delle strisce di separazione tra le diverse marmellate.

Fate le striscioline e dividete la crostata in triangoli (o in quadrati, o in qualsiasi altra forma vi suggerisca la fantasia).

Base di pasta frolla

Quindi riempite gli spazi con la marmellata, alternando i gusti da voi scelti, noi abbiamo alternato marmellata di more a marmellata di visciole, per una crostata ai frutti di bosco. Piegate il bordo della crostata verso l’interno, quindi infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti circa, o comunque finché non avrà assunto un colore dorato.

Pasta frolla con marmellate

Crostata con marmellate

Fetta di crostata multigusto

Crostata multigusto