Cucinare d’estate: calzone alla vesuviana e sentirsi a Piedigrotta

Anna Carbone 15 giugno 2014
Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Tempo totale:
20 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 2 persone:
  • Per 2 calzoni
  • 300 g di pasta da pane
  • 100 g di mozzarella
  • 50 g di salame
  • 1 noce di burro
  • 50 g di prosciutto cotto
  • 50 g di ricotta
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • sale
  • pepe

Nel variegato mondo della pizza oggi ho scelto per voi il calzone alla vesuviana: un piccolo scrigno di sapori e profumi che sanno d’estate e di mare, di spiagge e di…tavolate con gli amici a Napoli e dintorni. Con un po’ di fantasia! E una sorpresa: per questo “calzone unisex” potrete anche non fare voi la pasta, ma acquistare la pasta da pane, lavorarla un po’ e poi proseguire come da spiegazione. Naturalmente, i più ligi alla tradizione possono preparare la pasta classica, ma con il gran caldo e se siete in vacanza…pasta pronta e condimenti veloci sono soluzioni ideali. Questo calzone alla vesuviana non è molto dietetico, ma non si può negare ai più golosi, sempre in cerca di nuove golosità. Da accompagnare con un buon rosso come il Rosso Conero Docg, ma anche con la birra, sempre protagonista delle serate fra amici e della nuova moda di abbinarla anche all’alta cucina. E di una scoperta: la birra non viene più associata al concetto di “pancia gonfia” ed è considerata diuretica e nutriente. Da poter accompagnare, quindi, anche alle pizzetteche di solito si preparano per momenti informali, alla pizza pugliese di cui vi ho già spiegato la preparazione. Ma conosciamo meglio le proprietà della birra di recente scoperta? Seguitemi nelle note…

Preparazione:

Lavorate la pasta da pane, aggiungendovi una noce abbondante di burro, tiratela con le mani, battetela un po' con il palmo.
Spianate con il matterello due dischi piuttosto alti.
Tagliate a cubetti la mozzarella, il salame, il prosciutto, mescolateli con l'uovo sbattuto e il formaggio grattugiato, regolate di sale e di pepe, aggiungete la ricotta a pezzetti.
Dividete il composto a metà e riempite i due dischi di pasta, ripiegateli a mezzaluna e premete i bordi con i rebbi di una forchetta.
Fateli cuocere in forno caldissimo per dieci minuti circa.

Note:

Lo sapevate che...
La birra fornisce soprattutto acqua. È una bevanda idratante e non contiene grassi, contiene vitamine del gruppo B, fra le quali l'acido folico o vitamina B9. È una fonte interessante di minerali, carboidrati e di polifenoli, che agiscono da antiossidanti.
Naturalmente non può berla chiunque. È una bevanda che possono consumare gli adulti sani: contiene meno alcool rispetto ad altre bevande come vino e liquori, ma le persone che svolgono attività a rischio e i conducenti di autoveicoli devono berla con moderazione.
Per quanto riguarda l'aspetto dietetico e una dieta equilibrata, un terzo della birra normale, con alcool, fornisce circa 150 calorie pur non contenendo grassi e zuccheri. Non dovrebbe ingrassare più di altri alimenti del suo stesso apporto energetico. È più digestiva e anche diuretica, perché a basso contenuto di sodio. Quindi indicata per diete iposodiche.
Un consiglio che vale per tutti e per tutti gli alimenti: la moderazione.

Informazioni utili