Cucinare d’estate: crostata di fichi e more, dolce di stagione

Anna Carbone 5 agosto 2014
Tempo totale:
1 ore
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 6 persone:
  • 1 base di pasta frolla
  • 12 fichi sani e belli maturi
  • 1 bicchiere di Vin Santo
  • 24 more mature
  • 1 dl di panna
  • 50 g di zucchero al velo

È una tipica crostata della tarda estate, quando le more sono ben mature. Invece del Vin Santo si può adoperare un altro vino da dessert. Un dolce di stagione facile da preparare. Per la base potete consultare la ricetta per la pasta frolla o quella per crostata, molto meno dolce della ricetta precedente: è la ricetta base per tutte le vostre crostate di frutta e non, con meno zucchero, in base al vostro gusto e alle vostre esigenze alimentari. Consiglio un delizioso vino da dessert, il Colli Orientali del Friuli Picolit Docg “gemma enologica più splendente del Friuli” (Carlo Goldoni).

Preparazione:

Mettete a bagno i fichi con il vin santo per circa 12 ore, dopo averli sbucciati e tagliati a metà nel senso della lunghezza.
Pulite le more mettendole ad asciugare su un telo.
Rivestite con la pasta una tortiera di 26 centimetri di diametro, imburrata e infarinata. Bucherellate sul fondo la pasta con una forchetta, riempitela di fagioli secchi e fatela cuocere in forno a 180° per una trentina di minuti. Eliminate i fagioli e fate cuocere ancora per una decina di minuti. Lasciate raffreddare.
Montate la panna con lo zucchero e spalmatela sulla crostata ormai fredda. Coprite con i fichi sgocciolati e le more e servite.

Photo Credit: epanto via photopin cc

Note:

Informazioni utili