Cucinare d’estate: pomodori gratinati, piatto freddo semplice e veloce

Anna Carbone 19 giugno 2014
Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Tempo totale:
25 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 2 pomodori costoluti a persona
  • 400 g di mollica di pane raffermo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cipolla rossa di medie dimensioni
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale
  • olio extravergine d'oliva
  • acciughe sott'olio
  • sale
  • pepe nero

Avete fretta, ma volete un secondo piatto o un contorno che non sia troppo di fretta? Semplici e veloci, freschi ed estivi, i pomodori sono i veri protagonisti dell’estate. Eccovi una ricetta veloce per gustare in modo diverso la nostra “verdura nazionale”, visto che è l’ingrediente principale di alcuni dei piatti italiani per eccellenza, dalla pasta al pomodoro alla pizza. I pomodori utilizzati sono del tipo “costoluto”, dal sapore piacevolmente aromatico, molto apprezzato per la preparazione di sughi, passate, insalate ed in gratin, come in questa ricetta. Economico e versatile in cucina, questa varietà di pomodoro ha polpa dolce, carnosa, profumata. Ma se non doveste trovare questa varietà, scegliete dei pomodori rossi ma sodi e di grandezza media (due a testa). Potete servirli freddi come contorno o come secondo piatto, in base alle vostre esigenze. Pronti in 25 minuti, come variante ai classici pomodori con il riso, perfetti anche per un pic nic, per il pasto quotidiano, a pranzo o a cena, in famiglia o con amici in abbinamento ad un buon vino bianco. Consigliabile l’Albana di Romagna Doc secco ad una temperatura fra i 10° e i 12° C.

Preparazione:

Tagliate i pomodori (due a pesona) a fettine di circa mezzo centimetro e, a fettine molto sottili, una cipolla di medie dimensioni; mettete in un tritatutto la mollica di pane raffermo e lo spicchio d'aglio sbucciato, frullate e, mentre lo fate, aggiungete due cucchiai d'olio; sciacquate i capperi per eliminarne il sale.
In una teglia da forno stendete un velo d'olio per impedire ai pomodori di attaccarsi sul fondo e adagiatevi le fettine di pomodoro cercando di non sovrapporle troppo.
Distribuite la cipolla affettata sui pomodori.
Stendete la mollica di pane in modo uniforme sui pomodori e, se volete, aggiungete qua e là qualche acciuga per insaporire il tutto.
Infine spargetevi su i capperi e un velo uniforme di origano.
Terminate la preparazione aggiungendo un filo d'olio e regolando di sale e pepe.
Cuocete in forno preriscaldato a 150° per 10-15 minuti e togliete quando vedrete il pane ben gratinato.
Servite freddo come contorno o come secondo piatto.

Note:

Lo sapevate che...
Da una revisione degli studi condotti sul pomodoro, pubblicata qualche tempo fa sull’American Journal of Lifestyle Medicine, risulta che il consumo regolare di pomodoro riduce il rischio di cancro, malattie cardiovascolari, tumori, problemi cognitivi e osteoporosi, grazie al licopene.

Photo Credit: SpizzicainSalento via photopin cc

Informazioni utili