Cucinare d’estate: salse colorate per colorati piatti estivi

Anna Carbone 1 luglio 2014
Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo totale:
20 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per persone:
  • 300 g di patate
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 peperoni gialli carnosi
  • 2 cucchiai di mollica di pane raffermo
  • aceto
  • ½ bicchiere d'olio extravergine d'oliva
  • brodo vegetale
  • fette di pane tostato (a piacere)

I colori delle verdure estive vanno sfruttati per salsine deliziose, che accompagnano bene quasi tutto, dai formaggi alla pasta. Oggi vi propongo quattro ricette con ingredienti di base che, in preparazioni diverse, hanno prodotto ottimi piatti sia caldi che freddi, alcuni con salsine altri no, ma tutti ugualmente punto di partenza per la buona riuscita di piatti vari, ideali anche per questa stagione se gustati tiepidi o anche freddi. E così le patate ripiene per un secondo piatto e che qui invece sono vestite di giallo; la pasta che abbiamo già trovato in salsa bianco/verde e qui invece è colorata di rosso; le scamorze che abbiamo impiegato per un timballo di riso tornano oggi in abbigliamento verde e, infine, una bella trota che da una crosta di sale passa ad un delizioso look arancione. Miracolo delle salse che, deliziose anche in inverno, si ripropongono più ricche e gustose con i colori dell’estate.

Preparazione:

1) Patate lesse in giallo con i peperoni
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 MINUTI
INGREDIENTI

500 g di patate
2 spicchi d'aglio
2 peperoni gialli carnosi
2 cucchiai di mollica di pane raffermo
aceto
½ bicchiere d'olio extravergine d'oliva
brodo vegetale
fette di pane tostato (a piacere)
PREPARAZIONE
Fate lessare le patate in acqua bollente non salata. Sbucciatele e fatele raffreddare.
Nel frattempo sbucciate gli spicchi d'aglio; pulite, dividete a pezzi e lavate i peperoni; frullate peperoni e aglio fino ad ottenere un composto liscio. Unite i cucchiai di mollica di pane raffermo, bagnato con aceto e ben strizzata. Continuate a frullare aggiungendo l'olio d'oliva extravergine e tanto brodo vegetale freddo da ottenere una salsa consistente come una maionese; aggiustate di sale. Tagliate le patate a fette e ponetele sul piatto di portata, ponete la salsina sulle fette di patate e servite. Il piatto può essere completato con fette di pane tostato sulle quali potrà essere spalmata la salsina che avrete lasciato da parte a tale scopo.

2) Pasta fredda al rosso con i pomodori
INGREDIENTI

10 pomodori San Marzano maturi
2 cucchiai di aceto rosso
1 cucchiaio di zucchero
sale
pepe
1 bicchiere d'olio extravergine d'oliva
qualche foglia di basilico
PREPARAZIONE
Fate lessare le mezze penne in acqua salata e scolate bene. Nel frattempo sbucciate i pomodori San Marzano, maturi. Divideteli in quarti e privateli dei semi; frullateli, tenendone da parte uno, con 2 cucchiai di aceto rosso, zucchero, sale e pepe. Aggiungete l'olio extravergine di oliva, continuando a frullare a velocità ridotta. Unite in una ciotola, il pomodoro rimasto, tagliato a filetti, e qualche foglia di basilico tagliata a pezzetti minuti. Mescolate delicatamente ed unitevi la pasta. Mescolate nuovamente per amalgamare tutti gli ingredienti e servite.
Per condire pastasciutta calda o fredda, per completare bruschette, accompagnare pesce bianco alla griglia o al forno.

3) Scamorze in verde con gli spinaci
TEMPO DI PREPARAZIONE 15 MINUTI
INGREDIENTI

4 piccole scamorze
100 g di spinaci piccoli e teneri
½ vasetto di yogurt intero
qualche goccia di limone
100 ml di panna liquida
sale
pepe
PREPARAZIONE
Lavate gli spinaci, piccoli e teneri, dopo aver tolto le radici. Tuffateli per 10 secondi in acqua bollente salata; scolateli subito, raffreddateli con acqua fredda e allargateli su un telo, ad asciugare. Frullateli con lo yogurt e qualche goccia di succo di limone; aggiustate di sale e pepe. Versate la salsa in una ciotola e incorporatevi la panna liquida montata. Sul piatto di portata ponetevi le piccole scamorze dopo averle grigliate, copritele con la salsina e servite.
Questa salsina è ottima anche per accompagnare l'arrosto freddo di vitello, roast beef freddo e formaggi di media stagionatura alla griglia: oltre alle scamorze, anche tomini, robiole....

4) Trota salmonata in arancione con le carote
TEMPO DI PREPARAZIONE 20 MINUTI
INGREDIENTI

2 trote salmonate
4 carote
2 cucchiai di burro
succo di un'arancia
erba cipollina
pepe
sale
PREPARAZIONE
Fate bollire le trote salmonate e ponetele sul piatto di portata.
Nel frattempo spuntate e raschiate le carote; lavatele e lessatele in acqua bollente salata finché sono morbide. Frullatele e insaporite il frullato in un tegame con il burro, bagnate con il succo di un'arancia e lasciate addensare fino a ottenere un composto morbido ma consistente. Completate con pepe, scorza d'arancia grattugiata ed erba cipollina. Versate la salsa sulle trote salmonate e servite.
Questa salsa si serve calda con pesce bianco bollito o in forno al sale, fredda con bollo lesso freddo o con braciole di maiale alla griglia.

Note:

Informazioni utili