Dopo Ferragosto in cucina: gelato di cocomero, il dessert di stagione

Anna Carbone 17 agosto 2014
Tempo totale:
60 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per persone:
  • 500 g di polpa di cocomero
  • ½ litro di panna
  • 4 tuorli
  • 300 g di zucchero semolato
  • ½ litro di latte
  • 100 g di cioccolato amaro
  • 40 g di pistacchi
  • 2 cucchiai di acqua
  • di gelsomino
  • 1 cucchiaio di cannella
  • in polvere

Il gelato di cocomero appartiene all’antica tradizione siciliana e si può servire su un piatto coperto di pasta di mandorle. Scenografico e delizioso, richiede una preparazione molto semplice e ingredienti delicati ma tutti di gran sapore: panna, tuorli, latte, cioccolato amaro, pistacchi, acqua di gelsomino, cannella. Basta saperli trattare nel modo giusto. Con il cocomero, o anguria che chiamar si voglia, ho provato a preparare anche una macedonia. Il risultato? Eccellente, come questo delizioso gelato che potrete servire in coppa o come volete. Comunque con un po’ di fantasia…dopo il pranzo o quando ne avete voglia.

Una nota dietetica

L’anguria, scarsissima di grassi e proteine, ha un apporto calorico molto basso.

Il consiglio

I gelati, come i sorbetti, si fanno nelle gelatiere secondo i tempi stabiliti per ciascuna marca. Se non avete la gelatiera, versate il composto in una ciotola e mettete in freezer. Quando comincia a solidificarsi, mescolatelo con una frusta ogni venti minuti circa in modo che il gelato possa addensarsi uniformemente e rimettetelo ancora nel freezer.

Questa operazione si deve ripetere almeno tre volte, fino alla completa solidificazione.

Per ottenere un raffreddamento più rapido, si può immergere la ciotola in un recipiente pieno di sale grosso, che ne abbassa la temperatura.

Preparazione:

Frullate la polpa del cocomero con la panna.
Montate i tuorli con lo zucchero e diluite con il latte bollente mescolando delicatamente. Fate addensare il composto su fuoco leggero senza portare ad ebollizione e continuando a rimestare sempre nello stesso senso. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare mescolando ogni tanto. Unite il frullato di cocomero e panna, il cioccolato a pezzettini, i pistacchi tritati, l'acqua di gelsomino e un cucchiaio di cannella, amalgamate e versate nella gelatiera a rapprendersi.

Photo Credit: Mauro Orlando via photopin cc

Note:

Informazioni utili