Disossate le cosce di pollo, oppure compratele già disossate se non avete voglia/tempo per farlo.

Cosciotti di pollo dissosate

Tagliate a bastoncini sia lo speck che il formaggio.

Stendete le cosce sul piano di lavoro e ungetele con dell’olio, mettete sopra lo speck e il formaggio, quindi aggiungete la salvia e un po’ di rosmarino, un pizzico di pepe (un pizzico sale solo se lo speck non vi sembra particolarmente saporito).

Cosce di pollo con rosmarino, speck e salvia

Componete i fagottini, chiudeteli poi con dello spago da cucina o con degli stuzzicadenti, salateli esternamente.

Fagottini crudi di cosce di pollo

Fate scaldare un giro d’olio in padella e poi mettete la carne a rosolare su tutti i lati, poi sfumate con del vino bianco e coprite con un coperchio, ci vorrà almeno una mezzoretta di cottura.

Cosce di pollo in fagottini

Se le cosce non sono partcolarmente grandi potete anche passarli passarli nell’uovo, nel pangrattato e friggerle.