PREPARAZIONE

Lavate i fichi e tagliate con una forbice i piccioli, metteteli in una casseruola, ricopriteli d’acqua a filo.

Lavate ed asciugate il limone e affettatelo e mettetelo nella casseruola insieme ai fichi con la cannella, lo zucchero e portate ad ebollizione.

Lasciate cuocere a fiamma bassa per una ventina di minuti.

Scolate delicatamente i fichi e fate cuocere per un paio di minuti lo sciroppo per farlo addensare.

Versate lo sciroppo ottenuto sui fichi precedentemente sistemati in coppe singole, passandolo da un colino per eliminare la cannella.

Mettete in frigorifero le coppe per un paio d’ore prima di servire in tavola.

TEMPO DI PREPARAZIONE E COTTURA:

30 MINUTI CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 460

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

400 g di fichi secchi

1 limone

2 stecche di cannella

100 g di zucchero

VINI CONSIGLIATI

VIN SANTO DELL’EMPOLESE (amabile/asciutto)

BIANCO PISANO DI SAN TORPE’ VIN SANTO RISERVA (amabile/asciutto)

VIN SANTO DEL CHIANTI RISERVA (abboccato/amabile/dolce/asciutto)

VIN SANTO DELL’EMPOLESE (amabile/asciutto)

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 3 anni obbligatori quindi fino a 5 anni ed oltre – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: DESSERT E FUORI PASTO – colore: dal dorato all’ambrato – odore: etereo intenso tipico – vitigni: trebbiano toscano (80%-100%) altre (0-20% con max 8% malvasia) – sapore: armonico morbido con tipico retrogusto amabile/asciutto – gradazione alcolica minima 15° (amabile) 16° (asciutto).

BIANCO PISANO DI SAN TORPE’ VIN SANTO RISERVA (amabile/asciutto)

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 4 anni obbligatori quindi fino a 7 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: DESSERT, MEDITAZIONE – colore: dal dorato all’ambrato intenso – odore: etereo intenso aromatico tipico – vitigni: trebbiano toscano (75%-100%) – sapore: armonico con retrogusto tipico asciutto/amabile – gradazione alcolica minima 14°+2 (asciutto) 13°+3 (amabile).

VIN SANTO DEL CHIANTI RISERVA (abboccato/amabile/dolce/asciutto)

Aree di produzione: Toscana tutto il territorio – affinamento: 4 anni obbligatori quindi fino a 10 anni ed oltre – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: FINE PASTO, MEDITAZIONE colore: dal giallo paglierino al dorato all’ambrato intenso – odore: etereo, intenso, tipico – vitigni: trebbiano toscano e/o malvasia (70%-100%) – sapore: armonico vellutato – abboccato, amabile, dolce, asciutto – gradazione alcolica minima 15,5°.

Photo Credit: Bread&Cherries via photopin