L’atmosfera goliardica della notte delle streghe, paurosa ma molto divertente, mi spinge a partecipare all’evento suggerendovi un dolce tipico, gradito anche ai bambini di tutte le età, ovvero anche agli over… 90: il salame di cioccolato con cacao. La ricetta del salame di cioccolato con cacao ha delle varianti, io seguo un mio procedimento personale per un salame di cioccolato con cacao tuttosapore. Il risultato? A voi l’ardua sentenza…

SALAME DI CIOCCOLATO CON CACAO

PREPARAZIONE

Montate i tuorli con lo zucchero.

Tagliate il burro a pezzetti e ammorbiditelo.

Lavorate i pezzetti di burro morbido con i tuorli.

Aggiungete i biscotti sbriciolati, il cacao e il rhum.

Mescolate accuratamente tutti gli ingredienti ricavandone un impasto abbastanza omogeneo.

Mettete poi l’impasto in un foglio di alluminio e dategli la forma di un salame.

Ponetelo in frigo per un giorno.

Servitelo tagliato a fette.

TEMPO DI PREPARAZIONE:

30 MINUTI

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI:

60 gr cacao in polvere

150 gr biscotti secchi sbriciolati

125 gr zucchero semolato

3 tuorli d’uovo

60 gr burro morbido

un cucchiaino di rhum

1 foglio di alluminio

 

Ecco, quindi, ottenuto un dolce buono da mangiare, simpatico e invitante anche nella forma che fa pensare ad un appetitoso panino di salame. Un dolce che è proprio adatto per inneggiare ai festeggiamenti del 31 ottobre in allegria e spensieratezza, tra fantasmi e orride creature delle tenebre. Da offrire a fette nelle case in cui si va ad augurare un Felice Halloween. A me piace questo evento ricco di spaventoso divertimento e macabre risate. Non per niente Halloween è la festa più tenebrosa dell’anno.

Halloween! Lo sapete che è la notte in cui tutte le creature dell’oltretomba si risvegliano e invadono il mondo dei vivi? Questa è una festività pagana che appartiene alla cultura anglosassone e che viene celebrata in particolare oltreoceano, negli States. Ma negli ultimi decenni i festeggiamenti hanno contagiato anche il nostro paese e così anche noi possiamo assistere ad una folla di zombies, fantasmi e streghe che invadono strade, feste e locali.

Proprietà nutrizionali e storia del cacao

Dopo alcune dissertazioni su Halloween, ritengo giusto aggiornarvi anche sulle proprietà del cacao e sulla sua storia, perché anche il cacao ha delle proprietà nutrizionali e una sua storia, come tutti gli alimenti. Il cacao è un alimento di elevato valore nutritivo: fornisce grassi, sali minerali, ferro, magnesio, è facilmente digeribile oltre che stimolante. Il cioccolato, infatti, ha anche proprietà antidepressive, perché stimola la secrezione di sostanze che influiscono sul nostro umore dandoci una maggiore sensazione di benessere. È dotato di un elevato potere antiossidante, in grado di impedire l’ossidazione del colesterolo cattivo (LDL) da parte dei radicali liberi. Ha anche proprietà terapeutiche: da alcuni anni si è scoperto che il cioccolato ha un effetto cardio-protettivo grazie al suo contenuto in flavonoidi, sostanze contenute anche nel vino rosso e nel tè verde.

Per quanto riguarda la sua storia, il cacao, per le sue origini esotiche, era annoverato tra i generi di lusso fin dal secolo XVIII. In seguito, la preparazione della cioccolata, iniziata in Svizzera dai Lindt e dai Peter, diede un notevole impulso alla sua coltivazione e ad una rapida diffusione della bevanda in Europa.

Photo Credit: Monja via photopin cc