Prima di iniziare con la ricetta del lievito Madre una raccomandazione: è una ricetta centenaria, che va trattata col dovuto rispetto. 

Il tempo necessario per ottenerlo è abbastanza lungo (3 giorni) quindi programmatelo bene la prima volta.

Il lievito sarà “quasi eterno” basterà prendere i dovuti accorgimenti.

Impastate bene e mettere il tutto in una ciotola coperta per 24 ore.

Pesate e aggiungete uguale quantità di farina più 150g di acqua tiepida.

Lasciate lievitare (in una ciotola) per almeno 3 giorni. Il lievito dovrà essere utilizzato nel breve tempo, altrimenti congelatelo.

Ricordate che il lievito madre è per sempre, significa che una volta che lo utilizzerete, dall’impasto ottenuto, prima di infornarlo, ne toglierete una piccola parte 100/300g (secondo le vostre esigenze) che metterete in frigo e che utilizzerete per la volta successiva (ripetendo sempre l’operazione di toglierne un pezzo).