Insalata di mare con cozze, gamberi, polipi e calamari

Anna Carbone 19 dicembre 2012
Tempo totale:
1 ore
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 1 kg. di cozze
  • 600 g di vongole
  • 300 g. di gamberetti
  • 300 g di polipetti
  • 300 g di calamaretti
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • rosmarino – maggiorana – timo
  • mostarda - prezzemolo
  • 2 limoni
  • 2 spicchi d'aglio
  • un bicchiere d'olio extravergine d'oliva

Un delizioso antipasto fatto tutto con i migliori ingredienti provenienti dal mare: calamari, gamberetti, polipetti, cozze, vongole. Insomma, questo antipasto è un ottimo modo per aprire le danze, soprattutto di un pranzo o una cena a base di pesce. Fresco, può essere preparato anche per un appetitoso aperitivo.

Preparazione:

Grattate le cozze e lavatela molto bene, sciacquate le vongole sotto l'acqua corrente più di una volta per levare ogni residuo di sabbia. In una pentola coperta fate aprire le cozze e le vongole senza aggiungere nessun condimento, quando si saranno aperte levatele dalla pentola e recuperate il sugo di cottura e filtratelo utilizzando un colino molto fine. In una pentola mettete i molluschi con un litro d'acqua e un trito fatto da cipolla, sedano carota, rosmarino, maggiorana, timo, e fate bollire il tutto per una ventina di minuti, poi filtrate il liquido. Rimettetelo nella pentola con i gamberi e fate bollire per 3 o 4 minuti, levateli dal liquido e sbucciateli. Filtrate nuovamente il liquido con un colino sempre a trama fitta, portatelo ad ebollizione e immergete i polipetti (puliti e lavati) e i calamaretti (puliti e tagliati ad anelli). Sgocciolate e tagliate i polipetti a pezzetti. In un largo piatto di portata mettete le cozze, le vongole, i gamberetti, i calamari e i polipetti. Ora preparate una salsa con 100 grammi di olio, un cucchiaio di mostarda, il succo di uno o due limoni, gli spicchi d'aglio (tritati se preferite un sapore più forte), il prezzemolo tritato, sale, pepe. Mischiate con energia e versate la salsa sul pesce, mescolate per amalgamare gli ingredienti e ponete in frigorifero per una trentina di minuti.

Note:

800 CALORIE  PER PORZIONE

I VINI CONSIGLIATI:
PIAVE CABERNET GRAVINA BIANCO (amabile/asciutto)
Aree di produzione: Puglia provincia BA - affinamento: fino a 2 anni - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: PESCE - colore: paglierino al verde chiaro - odore: gradevole tipico – vitigni: malvasia del chianti (40%65%) greco di tufo e/o bianco d' alessandro (35%-60%) bombino bianco e/o trebbiano toscano e/o verdeca (0-10%) - sapore: sapido fresco armonico delicato amabile/asciutto - gradazione alcolica minima 11°.

MARTINAFRANCA
Aree di produzione: Puglia provincia BA/BR - affinamento: fino a 2 anni - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: FRUTTI DI MARE, PESCE - colore: paglierino chiaro o verdolino - odore: gradevole tipico vinoso delicato - vitigni: verdeca (50%-65%) bombino d'alessano (35%-50%) fiano e/o bombino e/o malvasia toscana (0%-5%) - sapore: asciutto delicato asciutto - gradazione alcolica minima 11°.

GARDA PINOT GRIGIO - (asciutto/abboccato)
Aree di produzione: Lombardia provincia BS - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: ANTIPASTO, UOVA, PESCE - colore: giallo paglierino ramato - odore: gradevole tipico - vitigni: pinot grigio (85%-100%) - sapore: pieno armonico asciutto/abboccato - gradazione alcolica minima 10,5°.

photo credit: Sifalcia via photopin cc
http://www.ricettepercucinare.com

Informazioni utili