Pasta per involtini primavera

Fate a striscioline sottili tutte le verdure (carote, cipolle, verza, sedano).

Le verdure per l'interno degli involtini primavera

Scaldate bene l’olio nel wok, unite le verdure nell’ordine: cipolle, peperoncino, carote, sedano, verza, mettete i germogli come ultimi, unite l’aglio passato allo schiaccia-aglio e lo zenzero, ricordate che col wok si cucina a fuoco alto e girando spesso le verdure, quindi fate evaporare il sakè, unite la salsa di soia ed eventualmente salate.

Le verdure nel wok

Prendete 2 fogli di riso (l’ideale sarebbe trovare la pasta per wanton, ma va bene anche la pasta fillo) immergeteli per qualche secondo in acqua tiepida in modo da ammorbidirli, stendeteli uno sopra l’altro, riempiteli con le verdure e chiudeteli.

fate la stessa operazione fino a terminare le verdure.

Le verdure pronte per essere inserite negli involtini primavera

Gli involtini primavera pronti per essere cotti

Friggeteli in olio bollente e serviteli caldi.

Involtini Primavera