Mandarini sotto spirito: la ricetta dello sciroppo per la conserva

Anna Carbone 6 dicembre 2012
Tempo totale:
1 ore
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 1 kg. di mandarini
  • ½ kg. di zucchero
  • alcool a 60° quanto basta

Mettere la frutta sotto spirito è un metodo antico ma sempre valido per conservarla e per darle un sapore ancora più deciso.

Preparazione:

Devono essere mandarini piccoli e ben sodi, con la buccia aderente al frutto. Sbucciateli e tagliateli a fette non troppo sottili, in senso trasversale. Facendo questa operazione fate attenzione a non disperdere il succo che si formerà. Liberate le rondelline di mandarino dai semi e dai filamenti bianchi (potete utilizzare i mandarini senza semi).
Mettete su fiamma dolce lo zucchero e un litro di acqua e lasciate andare per una decina di minuti circa, cioè finché si sarà trasformato in sciroppo. Continuate a mescolare perché non caramelli e appena accenna ad ingiallire togliete dal fuoco. Quando lo sciroppo si sarà intiepidito, travasatevi i mandarini e il loro succo, rimettete sul fuoco, tenendolo molto basso, per qualche minuto perché lo sciroppo si addensi. Con la paletta bucata colate le fettine e mettetele ad asciugare su un piatto. Misurate lo sciroppo e aggiungete alcool a 60° in quantità tale che sia tre volte quello dello sciroppo. Mettete nei vasetti alternando sciroppo e fettine di mandarino.

Note:

180 CALORIE PER PORZIONE.

I VINI CONSIGLIATI:
FRIULI ISONZO MOSCATO ROSA SPUMANTE (demisec/dolce)
Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia provincia GO - caratteristiche: spumante - abbinamento consigliato: FINE PASTO - colore: rosato o giallo oro al rosa - odore: tipico e aromatico - vitigni: moscato rosa (100%) - sapore: aromatico tranquillo amabile/dolce - gradazione alcolica minima 11°.

VERMENTINO DI SARDEGNA SPUMANTE (asciutto/amabile)
Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS - caratteristiche: spumante - abbinamento consigliato: APERITIVO TUTTO PASTO (ASCIUTTO) DESSERT (DOLCE) - colore:dal bianco carta al giallo paglierino - odore: delicato gradevole tipico - vitigni: vermentino (85%-100%) - sapore: sapido fresco acidulo con retrogusto amarognolo asciutto/amabile - gradazione alcolica minima 10+1°.

MOSCATO DI SARDEGNA SPUMANTE
Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS - affinamento: fino a 2-3 anni - caratteristiche: spumante - abbinamento consigliato: DESSERT - colore: giallo paglierino brillante - odore: delicato aromatico tipico - vitigni: moscato bianco (100%) - sapore: delicato fruttato tipico dolce - gradazione alcolica minima 11,5°.

MALVASIA DI BOSA LIQUOROSO (asciutto/dolce naturale)
Aree di produzione: Sardegna - affinamento: 2 anni obbligatori quindi fino a 10 anni - caratteristiche: fermo/frizzante - abbinamento consigliato: FINE PASTO E MEDITAZIONE - colore: dal giallo paglierino al dorato - odore: intenso delicatissimo - vitigni: malvasia di sardegna (100%) - sapore: alcolico con retrogusto amarognolo - asciutto/dolce naturale - gradazione alcolica minima 15+2,5° (16,5+1° il asciutto).

photo credit: kaibara87 via photopin cc
http://www.ricettepercucinare.com

Informazioni utili