Minestra di riso e lenticchie: calde idee d’inverno

Anna Carbone 29 dicembre 2014
Tempo totale:
1 ore 30 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • + AMMOLLO PER UNA NOTTE
  • 250 g di lenticchie
  • 2 cipolle
  • 2 coste di sedano
  • 5o g di pancetta
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 cucchiai di concentrato
  • di pomodoro
  • 20 g di riso
  • pepe in grani
  • olio
  • sale

Questa minestra è, infatti, un piatto indicatissimo per le cene invernali.

E anche un modo per tornare ai piatti semplici dopo le golose specialità del pranzo natalizio.

Le lenticchie sono ottime con cotechino e zampone per la cena di fine anno (non dimenticatelo), in polpette per un gustoso contorno nei pasti autunnali e invernali.

Oggi le utilizziamo per una calda e corroborante minestra da accompagnare ad un buon vino.

Il vino

Riesling Italico Doc

da servire a una temperatura di 10 °C

con antipasti magri, passati di verdure dolci,

piatti di legumi, piatti a base di uova e pesci

d’acqua dolce fritti ed in umido,

con tortini di verdure, risotto ai funghi e risotto con le quaglie, filetto di pesce persico al vino bianco, preparazioni a base di pesce, salame e prosciutto d’oca, prosciutto crudo, Salame di Varzi, risotto alla certosina, zuppa alla pavese.

Preparazione:

Pulite le lenticchie e mettetele a bagno in acqua fredda per una intera notte. Al momento opportuno eliminate quelle venute a galla e scolate le altre; risciacquatele sotto l'acqua corrente e mettetele in una casseruola con una cipolla, una costa di sedano, una presa di sale e un litro e mezzo di acqua calda; lasciate cuocere a fuoco moderato per una trentina di minuti circa.
Preparate nel frattempo un trito di cipolla, sedano e prezzemolo e ponetelo in una seconda casseruola con 4 cucchiai d'olio; appena il battuto avrà preso colore, aggiungete il concentrato di pomodoro sciolto in un bicchiere d'acqua. Lasciate addensare il sughetto.
Scolate le lenticchie (conservate il brodo di cottura) e, dopo aver eliminato le altre verdure, unitele al sugo. Aggiungete ora il brodo di cottura e fate riprendere il bollore.
A questo punto versate il riso, che cuocerete al dente per una ventina di minuti, rimestando molto spesso con un cucchiaio di legno.
La minestra dovrà risultare poco brodosa: trasferitela nella zuppiera di servizio, spruzzate con abbondante pepe macinato al momento e servitela subito.

photo credit: sumi104 via photopin cc

Note:

Informazioni utili