La Panzanella alla Toscana è un piatto che può essere consumato anche in più volte se mantenuto in frigo, è importante però condire solo quel che si mangia, e aggiungere i pomodori solo qualche oretta prima di servire, altrimenti potrebbero diventare un po’ troppo forti.

Mettete in ammollo il pane per una mezz’oretta circa, strizzatelo molto bene e sbriciolatelo in una insalatiera molto capiente.

Spellate i pomodori e tagliateli a pezzetti, fate lo stesso con il sedano, la cipolla e il cetriolo, unite il tutto al pane. Condite con abbondante olio Extravergine, sale e Aceto di vino rosso. Mescolate molto bene e lasciate al fresco per almeno un’oretta. Servite con il basilico fresco.