Preparare dell’ottima pasta all’uovo utilizzando soltanto materie prime di eccellenza con la garanzia della genuinità, sarà semplice e tutto sommato rapido se si seguirà questa ricetta.

Innanzitutto bisogna capire le dosi:

un etto di farina a persona

un uovo a persona

olio extravergine di oliva

Su un ripiano di legno o di marmo, disponete la quantità di farina stabilita creando una montagnetta con un buco al centro.

Nel buco praticato aprite le uova necessarie e aggiungete un filo di olio extravergine di oliva.

Sbattete un pochino le uova con la farina sottostante e subito dopo impastate con le mani fino ad rendere l’impasto omogeneo.

Mentre lo lavorate aggiungete farina quanto basta per evitare che l’impasto si appiccichi al piano.

Infine fate una palla, mettetela in un canovaccio da cucina e lasciatela riposare per circa un quarto d’ora. A questo punto potrete stenderla con l’ausilio di un mattarello di legno.

Una volta fatta la prima sfoglia di pasta questa si arrotola, si spolvera con altra farina e si taglia a strisce di circa cinque millimetri.

Le tagliatelle si fanno poi asciugare su un canovaccio infarinato, che assorbirà il restante liquido.

Per fare le fettuccine le strisce si faranno più larghe, circa dieci millimetri, per le lasagnette ce ne vorranno trenta e per le pappardelle quaranta.