Pennette ai carciofi: ricetta last minute per la Festa della Mamma

Anna Carbone 10 maggio 2014
Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Tempo totale:
30 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 300 g. di pennette integrali
  • 300 g di carciofi surgelati
  • 300 g di pomodori pelati
  • 1 limone
  • 4 cucchiai di olio extravergine
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • aglio
  • prezzemolo
  • sale
  • dado

Se manca il tempo per preparare qualcosa di speciale per la Festa della Mamma, non è il caso di disperarsi. Non è importante “cosa” si prepara, ma “come” si prepara, ad esempio, unprimo piatto leggero e gustoso senza andare troppo sul sofisticato. L’ingrediente principale è l’AMORE per la propria mamma e offrirle un piatto preparato con amore equivale a più di mille specialità: la Mamma saprà apprezzare… Oggi ho pensato proprio a chi di tempo ne ha poco. Ho pensato ad un primo piatto di pennette ai carciofi, magari utilizzando quanto si ha in casa. Dei carciofi surgelati, prezzemolo, pomodori, vino bianco, dado ed ecco che, in 30 minuti, a tavola “con gusto e con amore”. Di dolci veloci ce ne sono…per chiudere il pranzo con un dessert. Spulciate fra le miericette veloci e rovistate fra le vostre provviste in dispensa… Buona Festa della Mamma a tutti!!!

Preparazione:

Lavate e tritate finemente un ciuffo di prezzemolo con uno spicchio d'aglio; ponete il tutto in una casseruola a bordo alto ed aggiungete i carciofi ancora surgelati, il succo filtrato di mezzo limone, mezzo bicchiere di vino bianco e il dado vegetale. Coprite e cuocete a fiamma moderata fino a quando il liquido sarà quasi completamente evaporato e i carciofi risulteranno teneri.
Sgocciolate bene i pomodori e uniteli al sugo di carciofi; fate restringere a recipiente scoperto.
Cuocete le pennette, scolatele senza sgocciolarle eccessivamente, conditele con l'olio; versate sulla pasta il ragù di carciofi, cospargete con un cucchiaio di prezzemolo tritato e servite. E, sul tutto, parmigiano grattugiato, se lo gradite...

Photo Credit: wildstray via photopin cc

Note:

Informazioni utili