Pere affogate nella Crème de Cassis: ricetta dolce con cannella

Anna Carbone 8 febbraio 2013
Tempo totale:
50 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 6 persone:
  • 6 pere
  • 50 g. di zucchero
  • 1 litro di vino rosso
  • ½ bicchiere di Crème de Cassis
  • 1 bastoncino di cannella

Pere affogate nella Créme de Cassis, un vino liquoroso prodotto in Francia dall’infusione di ribes, l’ingrediente ideale per far diventare la frutta un dessert esclusivo. I frutti, mantecate insieme al vino rosso e alla cannella, diventeranno più dolci che mai.

Riepilogo Ricetta
Nome
Pere affogate nella Crème de Cassis
Pubblicata il
Tempo Totale
5 Based on 1 Review(s)

Preparazione:

Pelate le pere (sono molto indicate le pere Wiliams per la loro polpa dolce) lasciandole intere e con il gambetto, usate una casseruola idonea a tenerle tutte in piedi evitando che possano coricarsi.

Versate il vino rosso, un terzo del cassis, lo zucchero e il bastoncino di cannellaTenete presente che le pere dovranno essere praticamente ricoperte quindi, se lo ritenete opportuno, aggiungete ancora un po' di vino per evitare che restino scoperte. Portate ad ebollizione e fate soltanto sobbollire.

Coprite la casseruola e cuocete, sempre a fuoco molto basso, per circa trenta minuti, il tempo necessario per portarle al giusto punto di cottura, ricordate che le pere devono conservare una certa consistenza senza diventare eccessivamente molli. È possibile controllare il giusto punto di cottura con la punta di un coltello che deve entrare nella pera ma non in maniera troppo facile.

Ultimata la cottura levate le pere dal liquido, fatelo ridurre della metà, filtratelo, aggiungete quel che resta del cassis e versatelo caldo sulle pere. Fatelo freddare bene e servite.

Note:

I VINI CONSIGLIATI:
COLLI ORIENTALI RAMANDOLO (dolce)

Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia provincia UD - caratteristiche: Tranquillo dolce - abbinamento consigliato: DESSERT - colore: giallo dorato più o meno intenso - odore: tipico, intenso e caratteristico – vitigni: verduzzo friulano 100% (detto localmente verduzzo giallo) - sapore: gradevolmente dolce, vellutato, di corpo con eventuale sentore di legno - gradazione alcolica minima 14°.

VERMENTINO DI SARDEGNA SPUMANTE (asciutto/amabile)
Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS - caratteristiche: spumante - abbinamento consigliato: DESSERT (amabile)) – colore: dal bianco carta al giallo paglierino - odore: delicato gradevole tipico - vitigni: vermentino (85%-100%) - sapore: sapido fresco acidulo con retrogusto amarognolo asciutto/amabile - gradazione alcolica minima 10°+1.

MOSCATO DI SARDEGNA SPUMANTE
Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS - affinamento: fino a 2-3 anni - caratteristiche: spumante - abbinamento consigliato: DESSERT - colore: giallo paglierino brillante - odore: delicato aromatico tipico - vitigni: moscato bianco (100%) - sapore: delicato fruttato tipico dolce - gradazione alcolica minima 11,5°.

383 CALORIE PER PORZIONE
photo credit: Mario Ragona via photopin cc
http://www.ricettepercucinare.com

Informazioni utili