Piatti freddi: gnocchetti sardi in crema di zucchine

Anna Carbone 29 luglio 2014
Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Tempo totale:
35 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 350 g di gnocchetti sardi rigati
  • di grano duro
  • 3 zucchine novelle
  • 7-8 pomodorini ciliegia
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • 1 spicchio d'aglio
  • 100 ml di brodo vegetale
  • 3-4 foglie di basilico
  • sale
  • pepe

Colore e fantasia in questa insalata di gnocchetti sardi, preparati secondo una ricetta non propriamente tradizionale, ma ideale per la stagione estiva oppure in occasioni in cui vogliate offrire un piatto freddo. I piatti freddi sono la valida alternativa per il pasto di mezzogiorno o per la cena. Importanti sono i condimenti. Le insalate, infatti, anche quelle di pasta o di riso oltre alle classiche insalate di verdure, si possono condire in vari modi. Basta scegliere gli ingredienti giusti. Gli gnocchetti sardi di questa ricetta si combinano perfettamente con ingredienti d’origine animale e con quelli d’origine vegetale, da servire sia caldi che freddi. In questo piatto si sposano perfettamente con zucchine novelle e pomodorini, oltre che con l’indispensabile olio extravergine d’oliva. Un piatti freddo gustoso da abbinare al toscano Docg Chianti Classico.

Preparazione:

Lavate e spuntate le zucchine, tagliatele a rondelle spesse e saltatele in padella con l'olio e l'aglio pelato e schiacciato; salate e pepate.
Appena saranno leggermente rosolate, unite il brodo e fate cuocere con coperchio fino a renderle tenere.
Intanto bollite gli gnocchetti in acqua salata, scolandoli appena al dente e raffreddandoli poi sotto acqua corrente.
Frullate al mixer le zucchine fredde con il proprio fondo (eliminando l'aglio) e il basilico. Tagliate i pomodori a spicchi, tostate i pinoli e tritateli poi con il coltello.
Amalgamate gli gnocchetti alla crema di zucchine, aggiungete i pomodorini e i pinoli tostati e servite.

Photo Credit: Patrizia Miceli - Via delle rose via photopin cc

Note:

Informazioni utili