Pizza alle melanzane per chi è a dieta: idea light, sapori di sempre

Anna Carbone 18 settembre 2014
Tempo totale:
45 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 400 g di pasta per pizza
  • 200 g di mozzarella
  • 200 g di polpa di
  • pomodoro
  • 50 g di olive verdi
  • 2 melanzane
  • origano
  • olio extravergine
  • d'oliva
  • sale
  • pepe

Mi sono proposta di fornirvi una serie di ricette pizza light, in cui possiate ritrovare i sapori e i profumi della pizza tradizionale senza derogare al vostro programma di dieta equilibrata. È la terza ricetta, sempre veloce, sempre acquistando la pasta per pista già pronta, ma se avete tempo e volete prepararla voi potete seguendo le precedenti istruzioni. Il “fai da te” è sempre una buona regola, ma se non c’è tempo meglio non fossilizzarsi nel rispetto della tradizione.

Continua, quindi, il mio programma della “idea light” che spero troverete utile. E proseguono le mie proposte. Peraltro, come si fa a rinunciare ad una buona pizza? La pizza fa parte della nostra tradizione culinaria, delle nostre abitudini ereditate da secoli di storia.

Una storia iniziata in Egitto ben 3000 anni fa: dovete sapere che a quei tempi, per le grandi occasioni, si preparava una focaccia composta da cereali macinati, acqua ed erbe aromatiche. Da questa focaccia rustica alla pizza che diventa attraverso i tempi un piatto tipico del bacino del Mediterraneo. Arrivata in Italia durante il Medioevo, come tante altre specialità dell’epoca viene consumata sia salata che dolce e in varie modalità di preparazione che cambiano da regione a regione. La pizza di oggi non ha una “patria” precisa: è dettata dalla fantasia e realizzata con successo.

Buon appetito con un buon bicchiere di vino!

Il vino

Il Grignolino d’Asti DOC

“testabalorda, anarchico e individualista”

(Luigi Veronelli negli anni Sessanta in una delle sue prime “Guide all’Italia Piacevole”).

Vino da tutto pasto,

si adatta ad antipasti e ai primi,

piatti leggeri moderatamente grassi,

minestre asciutte e in brodo, torte di verdura.

Si serve giovane a temperatura ambiente tra i 15° e i 18°.

Preparazione:

Lavate e spuntate le melanzane, asciugatele e tagliatele a fette; mettetele in un colapasta cosparse di sale per far perdere l'acqua, per una trentina di minuti.
Asciugatele e infarinatele. Friggetele in una padella con abbondante olio caldo e passatele in un foglio di carta assorbente da cucina.
Stendete la pasta per pizza in una teglia leggermente unta. Distribuite sul fondo la polpa di pomodoro e salate, ricoprite con le fette di melanzane, la mozzarella affettata e le olive. Spolverizzate di origano, sale, pepe.
Mettete in forno a 200° per 35 minuti circa.
Sfornate e servite subito.

Photo Credit: Italy in SF via photopin cc

Note:

Informazioni utili