Pizza pugliese: in famiglia o in compagnia, in casa o in gita

Anna Carbone 5 giugno 2014
Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Tempo totale:
30 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti per 6 persone:
  • 400 g di pasta per pizza
  • 200 g di polpa di pomodoro
  • 120 g di pecorino grattugiato
  • 2 cipolle piccole
  • olio extravergine d'oliva

La ricetta della pizza, come tutte le ricette, ha le sue varianti regionali alla pizza per eccellenza che è la tradizionale margherita napoletana. In fatto di pizza ogni regione vuol dire la sua, quindi, e di pizze ci sono tante varietà che vi consentono di sbizzarrirvi nella scelta per una pizzata in famiglia o con gli amici. Dalla pizza ligure della Riviera di Ponente alla pizza con salmone e mozzarella alla pizza rustica condita solo con pomodori e sesamo a tante altre varietà create dalla fantasia e non dalle tradizioni. Pizze per tutte i gusti. Peraltro, è stato appurato che la pizza, in genere, è un piatto abbastanza bilanciato, in linea con le indicazioni dei dietologi, ad esclusione della pizza ai quattro formaggi, più ricca di grassi. La pizza, infatti, ha delle proprietà importanti: fornisce vitamine e minerali grazie ai cereali presenti nella pasta e agli ingredienti che la ricoprono. Dal punto di vista di un’alimentazione bilanciata, la pizza è certamente preferibile ad un hamburger con patatine fritte. Come questa semplice, ma gustosissima pizza alla pugliese. In abbinamento, magari, ad un buon bicchiere di Aglianico del Vulture Superiore Docg, tanto per restare al Sud.

Preparazione:

Incorporate nella pasta 4 cucchiaiate di olio, stendetela con le mani in un disco spesso al massimo mezzo centimetro e deponetela sulla piastra leggermente unta.
Pulite le cipolle e tritatele.
Condite la superficie della pizza con la polpa di pomodoro, la cipolla tritata e il pecorino grattugiato, sollevando leggermente il bordo esterno del disco di pasta in modo che il condimento non ne fuoriesca. Il bordo dovrà avere uno spessore di 2 cm circa.
Irrorate d'olio e cuocete in forno preriscaldato a 240° per 15 minuti circa.
Servite immediatamente.

Note:

La pasta si può acquistare già pronta per abbreviare i tempi, ma se volete prepararla in casa andate alla ricetta della pizza margherita: troverete le indicazioni necessarie per la buona riuscita di una pizza partendo da una buona base. In questo caso, al tempo indicato va aggiunto quello per la preparazione della pasta.

Informazioni utili