Mettete nel vino tutti gli ingredienti sopra descritti. Dopo aver lasciato la carne in frigo immersa nella marinata per 1 giorno, preparate un soffritto con sedano, carota, cipolla e aglio.

Capriolo in brodo

Aggiungete il capriolo sgocciolato dal liquido della marinata, salvia, rosmarino, timo, bacche di ginepro, chiodo di garofano, alloro, concentrato di pomodoro sale e pepe, mescolate con cura. Versate il vino, fatelo evaporare, coprite con il coperchio a metà e continuate la cottura per circa 3 ore a fuoco basso, quando necessario aggiungete del brodo vegetale bollente.

Marinata

A fine cottura aggiustate di sale.

Carne in cottura

Togliete solamente la carne dalla casseruola e mettetela da parte al caldo. Passate il sugo al minipimer, versate poi sul capriolo pronto da portare in tavola.

Servite su piatti legno con accanto della polenta calda.

=> LEGGI la ricetta della polenta

Impiattate e servite.

Polenta con capriolo

Piatto pronto polenta con capriolo