Le polpette di ceci sono un secondo piatto della cucina vegetariana ideali da servire anche come antipasto o finger food. Ricche di proteine vegetali sono un’alternativa alle polpette di carne.  Si realizzano facilmente e si possono arricchire con verdure a scelta come zucchine, spinaci, carote o melanzane. Si possono friggere o cuocere in forno per un risultato più leggero e digeribile.

Ottime se accompagnate con una salsa fresca a base di yogurt colato ed erbe aromatiche, possono diventare un piatto unico se accompagnate con il riso Basmati bollito e un’insalata. Per un risultato ottimale e più salutare, è bene utilizzare ceci secchi lasciati in ammollo e poi bolliti al posto di quelli in scatola.

Polpette di ceci

  • Persone: 4
  • Difficoltà: bassa
  • Tempo di riposo:

Ingredienti

  • Ceci lessati: 300 g
  • Patate: 1 pezzo
  • Cipolle: 1 pezzo
  • Prezzemolo: 1 ciuffo
  • Olio extravergine di oliva: 2 cucchiai
  • Sale: 1 pizzico
  • Pepe: 1 pizzico
  • Curry: 1 cucchiaino
  • Pangrattato: 30 g

Preparazione:

  1. Passate nel passaverdura con i fori più larghi i ceci lessati e la patata bollita e sbucciata. Raccogliete la purea così ottenuta in una ciotola capiente.
  2. Aggiunte la cipolla finemente tritata e ripassata in padella con un filo d’olio extravergine di oliva per alcuni minuti. Unite un ciuffo di prezzemolo tritato finemente, un cucchiaino di curry, una presa di sale, e una macinata di pepe fresco.
  3. Lavorate con un cucchiaio di legno l’impasto finchè non risulta compatto. Con le mani umide formate le polpette premendole bene e passatele, man mano, nel pangrattato.
  4. Distribuitele su una pirofila da forno leggermente oleata e cuocetele a 180 °C per 20 minuti dopo aver cosparso la superficie con l’olio extravergine di oliva. Fate riposare alcuni minuti prima di servire. Si possono consumare anche fredde.