Pomodori verdi sott’aceto: verdure in conserva

Anna Carbone 25 settembre 2014
Tempo totale:
30 minuti
Difficoltà:
Molto facile
Ingredienti per 4 persone:
  • 1 kg di pomodori acerbi
  • 1 grossa cipolla bianca
  • 1 bicchierino di vino bianco secco
  • 1 litro di aceto bianco
  • 1 manciatina di sale

In tutto quell’affannarsi che caratterizza la vita moderna, nel rincorrere il tempo che fugge ci saranno pure dei momenti di pausa in cui si possa pensare anche alla propria salute e, perché no?, a preparare in casa quei cibi che ci siamo abituati ad acquistare già pronti, in scatola o in vasetti o surgelati. Antieconomici, soprattutto…

I pomodori, ad esempio, così appetitosi e amati da tutti, da soli e accompagnati, crudi e cotti. È possibile utilizzarli anche in conserva, anche dopo loro stagionalità. Per conservarli “sottaceto” servono pomodori verdi acerbi, cipolla bianca, vino bianco secco, aceto bianco e sale.

Pochi ingredienti per avere, pronto all’uso, un contorno di pomodori fresco e gustoso, con sole 40 calorie per persona, che conserva tutto il sapore dell’estate. Una ricetta facile, che richiede un tempo molto limitato per la sua preparazione: soli 30 minuti.

Potrete mangiarli un mese dopo.

Il discorso vale per tutte le verdure adatte alla conservazione: i secondi piatti di verdure non sono un appannaggio dei vegetariani. Le verdure piacciono a moltissimi: fresche, ma anche in conserva se la qualità lo consente. Come le cipolline: una delizia!

Il consiglio

Non cercate di utilizzarli prima che sia trascorso un mese dalla loro preparazione.

Il vino

Non consigliabile.

Riepilogo Ricetta
Nome
Pomodori verdi sott'aceto
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
3 Based on 1 Review(s)

Preparazione:

Scegliete dei pomodori acerbi piuttosto piccoli, lavateli e asciugateli con cura; poi tagliateli a fette spesse circa mezzo centimetro.
Tagliate a fette non troppo sottili anche la cipolla.
Mettete in una pentola mezzo litro di aceto bianco, il vino e una manciatina di sale: portate a bollore, quindi versatevi pomodori e cipolla. Lasciate cuocere per un minuto, poi scolate le verdure e stendetele sopra un telo.
Lasciatele per un giorno all'aria, ma al riparo dalla luce del sole, quindi disponeteli nei vasi avendo cura di intercalare le fettine di pomodori con le fettine di cipolla. Infine ricoprite con l'altro mezzo litro di aceto e riponete in dispensa.
Saranno pronti dopo un mese.

Photo Credit: Flavia Conidi via photopin c

Note:

Informazioni utili