L’importante quando si scelgono gli ingredienti per una Quiche, è tenere sempre conto che serve un “collante” per tenerli uniti, di solito si utilizzano le uova, ma potreste anche usare colla di pesce, gelatina se la servite fredda, o qualunque altra cosa vi piaccia.

Stendete la pasta in una pirofila in modo che la sfoglia debordi abbondantemente e punzecchiatela con una forchetta.

Fate a pezzi la mozzarella e il prosciutto cotto, sbattete le 3 uova, mettete il tutto in una insalatiera (c’è chi lo fa direttamente sulla pasta nella pirofila) aggiungete un giro d’olio, sale e pepe, e amalgamate bene.

Versate il tutto nella pirofila.

Rigirate i bordi verso il centro e spennellate con il rosso d’uovo. Mettete in forno a 200° per 30/35 minuti circa, o quando la pasta diventerà di un bel colore bruno.

Potete servirla calda, tiepida o fredda, l’importante è che venga consumata in breve tempo.

Quiche con prosciutto e mozzarella