Ravioli di pesce: primo originale per il pranzo di Natale

Anna Carbone 17 dicembre 2012
Tempo totale:
40 minuti
Difficoltà:
Media
Ingredienti per 4 persone:
  • 300 g. di pesce misto (palombo,
  • merluzzo o altro pesce senza spine)
  • 1 dl. di vino bianco secco
  • 1 cuore di lattuga
  • 2-3 cucchiai di panna
  • 50 g. di parmigiano reggiano grattugiato
  • 250 g. di farina
  • 3 uova
  • 6-7 steli di erba cipollina
  • 1 tazza di passata di pomodoro
  • 40 g. di burro
  • sale - pepe

Pasta sfoglia fatta a mano e pesce misto, a vostra scelta, per il ripieno. Questi ravioli con sugo di pomodoro possono essere un’insolita e originale variante al classico pranzo Natalizio. Da godere in compagnia.

Preparazione:

Lavate il pesce, lessatelo nel vino e in 5 dl. d'acqua per 10-15 minuti e scolatelo. Lavate la lattuga e lessatela in acqua salata per 10 minuti, scolatela e tritatela finemente insieme al pesce. Unite al composto un tuorlo, il parmigiano reggiano e una presa di sale. Mettete la farina a fontana sulla spianatoia, rompete due uova al centro e sbattetele leggermente con una forchetta. Ora impastate fino ad avere una pasta liscia ed elastica. Tirate una sfoglia sottile e tagliatela in tanti rettangoli di circa 8x12 e riempiteli con il composto di pesce e poi piegateli a metà arrotolando le 2 estremità in modo da formare delle “caramelle”. Ora fateli cuocere in abbondante acqua bollente salata per circa 10-12 minuti, scolateli e conditeli con il passato di pomodoro prima ben scaldato con il burro, la panna, aggiustatelo di sale e di pepe e profumatelo con un ciuffo di erba cipollina.

Note:

235 CALORIE  PER PORZIONE

I VINI CONSIGLIATI:
PIAVE CABERNET GRAVINA BIANCO (amabile/asciutto)
Aree di produzione: Puglia provincia BA - affinamento: fino a 2 anni - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: PESCE - colore: paglierino al verde chiaro - odore: gradevole tipico – vitigni: malvasia del Chianti (40%65%) greco di tufo e/o bianco d'Alessandro (35%-60%) bombino bianco e/o trebbiano toscano e/o verdeca (0-10%) - sapore: sapido fresco armonico delicato amabile/asciutto - gradazione alcolica minima 11°.

MARTINAFRANCA
Aree di produzione: Puglia provincia BA/BR - affinamento: fino a 2 anni - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: FRUTTI DI MARE, PESCE - colore: paglierino chiaro o verdolino - odore: gradevole tipico vinoso delicato - vitigni: verdeca (50%-65%) bombino d'Alessandro (35%-50%) fiano e/o bombino e/o malvasia toscana (0%-5%) - sapore: asciutto delicato asciutto - gradazione alcolica minima 11°.

MONTELLO E COLLI ASOLANI PINOT GRIGIO
Aree di produzione: Veneto provincia TV - caratteristiche: fermo - abbinamento consigliato: PESCE - colore: giallo paglierino o ramato - odore: tipico intenso fruttato vitigni: pinot bianco (85%-100%) chardonnay e/o pinot grigio (0%-15%) - sapore: vellutato morbido armonico asciutto - gradazione alcolica minia 11°.

photo credit: Vegan Feast Catering via photopin cc
http://www.ricettepercucinare.com

Informazioni utili