I ravioli dolci fritti ripieni di ricotta sono una golosità cui nessuno può resistere. Con questa ricetta potrete realizzarli in casa e gustarli appena sfornati.

Preparazione Ripieno:

Amalgamate due tuorli con lo zucchero, aggiungete la ricotta e amalgamate molto bene, alla fine aggiungete un pizzico di cannella e con la frusta ottenete un composto omogeneo.

Ricotta per ripieno

Preparazione Impasto:

Fate una fontana con la farina e al centro mettete le uova, lo zucchero e il burro ammorbidito.

Con una forchetta sbattete e prendete lentamente la farina, aggiungete il lievito e alla fine un pizzico di sale. Impastate fino a ottenere un composto simile alla pasta frolla, morbido ma compatto.

Panetto di pasta

Su una tavola, stendete la pasta, o intera o a piccoli pezzi, in base a come vi trovate comodi, lo spessore dovrà essere di un paio di millimetri massimo, non troppo sottile quindi, ma neanche troppo spessa, ricordiamoci che dovrà essere fritta.

Una volta stesa, faremo come per i ravioli classici, metteremo una serie di cucchiaini abbondante di “crema” distanziati tra loro e ricopriremo con la pasta, per poi tagliarli con la classica rotella.

Crema per la pasta

Li metterete a riposare qualche minuto su un foglio di carta forno, magari con un po’ di farina, per non farli “appiccicare”.

Ravioli tagliati e pronti per essere fritti

Fate riscaldare l’olio in una casseruola e friggeteli per qualche minuto, fino a che non raggiungano un bel colorito, fateli asciugare su carta per fritti e serviteli caldi con un po’ di zucchero a velo sopra.

Ricetta ravioli fritti

C’è chi ama spruzzarli con l’Alchermes, ma a me non piace, ma potete metterci un filo di miele d’acacia o di castagno.

Riepilogo Ricetta
Nome
Ravioli dolci fritti ripieni di ricotta
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
5 Based on 1 Review(s)