Ricetta agnello del Mecklemburg

Cucina etnica, pietanza tipica – Germania

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

2 ORE CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 449

PROTEINE 49

GRASSI 21

APPORTO NUTIZIONALE MEDIO

PREPARAZIONE

Da premettere che quando si parla di brodo “aromatizzato” al sapore di agnello, pollo ecc, si fa ovviamente riferimento alla polvere di dado che si trova regolarmente nei supermercati.

Affettate le cipolle, fate a striscioline i peperoni, pulite nel classico modo i funghi e tagliateli a fette sottili.

In una casseruola che possa contenere il cosciotto d’agnello sciogliete il burro, aggiungete le cipolle, i peperoni e i funghi, la farina, il brodo d’agnello, il sale e il pepe e fate cuocere a fuoco basso per una ventina di minuti.

Intanto, in un’altra casseruola, riscaldate l’olio e fate prendere colore al cosciotto d’agnello.

Quando è pronto mettetelo nella casseruola che contiene le verdure, tenete il fuoco basso e continuate la cottura per una trentina di minuti. Servitelo circondato dalle verdure.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

1 cosciotto d’agnello da circo 1kg. e ½

500 g. di cipolle

500 g. di peperoni verdi

10 g. di funghi

40 g. di burro

1 cucchiaino di farina

¾ di litro di brodo aromatizzato d’agnello

4 cucchiai d’olio d’oliva

sale – pepe

VINI CONSIGLIATI

POLLINO ROSSO

DONNICI ROSSO RISERVA

CIRÒ ROSSO SUPERIORE

POLLINO ROSSO

Aree di produzione: Calabria vari comuni in pr. Cosenza – abbinamento consigliato: AGNELLO, CAPRETTO ARROSTO, MACCHERONI AL POLLINO, FORMAGGI DURI – colore: rubino scarico – odore: tipico vitigni: gaglioppo min (60%) ammessi altri vitigni autorizzati (max40%) di cui max10% a bacca bianca – sapore: pieno, asciutto – grad. alcolica min. 12°.

DONNICI ROSSO RISERVA

Aree di produzione: Calabria vari comuni in pr. Cosenza – affinamento: 2 anni – abbinamento consigliato: SECONDI DI CARNE, AGNELLO, ARROSTI, FORMAGGI DURI – colore: rubino – odore: tipico – vitigni: gaglioppo (50%) greco (10-20%) ammessi altri vitigni autorizzati (max 20%) – sapore: armonico, asciutto – grad. alcolica min. 12°.

CIRÒ ROSSO SUPERIORE

Aree di produzione: Calabria Comuni di Cirò e Cirò Marina e in parte i territori di Melissa e Crucoli. – affinamento: 1° giugno successivo all’anno di vendemmia – abbinamento consigliato: ARROSTI, AGNELLO, CAPRETTO FARCITO, FORMAGGI SEMIDURI – colore: rubino – odore: intensamente vinoso, gradevole, delicato – vitigni: gaglioppo (95%) ammessi altri vitigni autorizzati (max5%) – sapore: asciutto, corposo, caldo, armonico, vellutato con l’invecchiamento – grad. alcolica min. 13,5°.