Ricetta agnello in umido alla pugliese

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

1 ORA E ½

PER PORZIONE:

CALORIE 450

PREPARAZIONE

Prendete della carne di agnello e tagliatela a tocchetti e poi fatela rosolare in olio e cipolla tritata abbondante: fate prendere colore, poi mescolate bene alla carne due cucchiai di farina bianca.

Bagnate con il vino e con il succo di limone, poi unite i pomodori pelati. Tirate a cottura piano piano, mescolando spesso.

A parte lessate molto al dente le orecchiette di semola. Unitele all’umido e al momento di servire scaldate per qualche istante.

Servite in una bella ciotola rustica.

Se volete, potete decorare il piatto, in sommità, con ciuffetti di prezzemolo. Volendo potrete spolverizzare con pepe e peperoncino in polvere.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

800 g. di carne di agnello

1 bicchiere di olio

2 cucchiai di farina bianca

1 bicchiere di vino rosso

succo di 2 limoni

500 g. di pomodori pelati

500 g. di orecchiette di semola di grano duro

2 cipolle – prezzemolo

pepe – peperoncino

VINI CONSIGLIATI

ALEZIO ROSATO

ORTA NOVA ROSATO

LEVERANO ROSATO

AGLIANICO DEL VULTURE

ALEZIO ROSATO

Aree di produzione: Puglia provincia LE – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa corallo intenso – odore: vinoso persistente – vitigni: negro amaro (80%-100%) malvasia nera di Lecce e/o montepulciano (0-20%) – sapore: armonico vellutato con leggero retrogusto amarognolo asciutto – gradazione alcolica minima 12°.

ORTA NOVA ROSATO

Aree di produzione: Puglia provincia FG – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosato più o meno intenso – odore: leggermente vinoso gradevole fruttato se giovane – vitigni: sangiovese (60%-100%) montepulciano e/o uva di troia e/o lambrusco maestri e/o trebbiano toscano (0-40% con max 10% di trebbiano o lambrusco) – sapore: armonico asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.

LEVERANO ROSATO

Aree di produzione: Puglia provincia LE – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosato al cerasuolo tenue con lievi riflessi arancioni – odore: leggermente vinoso fruttato se giovane – vitigni: negro amaro (min 50%) malvasia nera di Lecce e/o montepulciano e/o sangiovese (max 40%) altre (max 30%) – sapore: fresco armonico gradevole asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

AGLIANICO DEL VULTURE

Aree di produzione: Basilicata vari comuni in provincia di Potenza – affinamento: 1 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: CARNI ALLA GRIGLIA, POLLO ALLA POTENTINA, FORMAGGI – colore: rubino – odore: vinoso, delicato, tipico – vitigni: aglianico (100%) – sapore: asciutto, sapido, giustamente tannico – gradazione alcolica minima 11,5°