Ricetta antipasto capriccioso

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA

1 ORA E MEZZA

PER PORZIONE:

CALORIE 830

PREPARAZIONE

Mettete una casseruola sul fuoco e versateci il latte, salatelo, fatelo scaldare e poi spolverizzate con il semolino facendone una polentina compatta. Toglietelo dal fuoco quando vedrete che si staccherà dai bordi del contenitore.

Fate intiepidire il tutto, aggiungetevi un tuorlo e un paio di manciate di parmigiano grattugiato, mescolate bene, indi versate il composto sul marmo del tavolo che avrete inumidito e appiattite con la lama di un largo coltello formando uno strato di 3 o 4 centimetri.

Tagliate a dadini la fontina e il prosciutto cotto; prendete degli stecchi abbastanza lunghi e su ognuno infilate un dado di semolino, un dato di fontina, un dado di semolino, uno di prosciutto e uno di semolino.

Quando avrete preparato gli spiedini passateli nell’uovo battuto e nel pan grattato quindi friggeteli e serviteli caldi.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

160 g. di semolino di grano duro

½ litro di latte

200 g. di prosciutto cotto

200 g. di fontina

30 g. di parmigiano grattugiato

2 uova

sale – olio

VINI CONSIGLIATI

RECIOTO DELLA VALPOLICELLA

GAMBELLARA

GARDA PINOT GRIGIO

SOAVE SPUMANTE

RECIOTO DELLA VALPOLICELLA

Aree di produzione: Veneto Comprende 19 comuni della fascia settentrionale della provincia di Verona, da est a ovest – affinamento: fino a 2-3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: CON ANTIPASTI, DESSERT – colore: rubino intenso – odore: vitigni: Corvina Veronese 45%-95%, ammesso Corvinone max 50% in sostituzione della Corvina; Rondinella 5%-30%, ammessi altri vitigni a bacca rossa non aromatici provincia di Verona max 15%, altri vitigni autoctoni a bacca rossa max 10% – sapore: vellutato armonico di corpo amabile/dolce.

GAMBELLARA

Aree di produzione: Veneto provincia VI – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: DA PASTO LEGGERO – colore: da paglierino a dorato chiaro – odore: leggermente vinoso con profumo accentuato tipico – vitigni: garganega (80%-100%) altre non aromatiche (0-20%) – sapore: delicatamente amarognolo di medio corpo e giusta acidità armonico vellutato asciutto/abboccato – gradazione alcolica minima 10,5°.

GARDA PINOT GRIGIO

Aree di produzione: Lombardia provincia BS – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: ANTIPASTO, UOVA, PESCE – colore: giallo paglierino ramato – odore: gradevole tipico – vitigni: pinot grigio (85%-100%) – sapore: pieno armonico asciutto/abboccato – gradazione alcolica minima 10,5°.

SOAVE SPUMANTE

(brut/extra brut/dry/extra dry)

Aree di produzione: Veneto provincia VR – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: APERITIVO, PASTO LEGGERO – colore: giallo paglierino al verdognolo – odore: vinoso intenso tipico vitigni: garganega (70%-100%) trebbiano di soave e/o pinot bianco e/o chardonnay e/o altre (0-30%) – sapore: armonico di medio corpo leggermente amarognolo – gradazione alcolica minima 11,5°.