Ricetta arancini dolci

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

1 ORA E MEZZA

PER PORZIONE:

CALORIE 685

PREPARAZIONE

Spremete le arance. Conservate la buccia e ritagliatela grossolanamente. Unite al succo delle arance, un litro e mezzo di acqua.

Mettete il tutto in una pentola capiente e versateci il riso e le scorze d’arancia.

Tenete sul fuoco, mescolando continuamente, finché il liquido sarà consumato.

Ottenuto un composto consistente, toglietelo dal fuoco, lasciatelo raffreddare, quindi fatelo riposare per qualche ora in frigorifero.

Al momento opportuno, togliete il riso dal frigorifero, passatelo nella farina ed impastate.

Formate con questo impasto dei dischetti.

Mettete in un tegame dell’olio e quando sarà ben caldo versateci i dischetti. Quando saranno ben dorati toglieteli dall’olio. Posateli su un foglio di carta che ne assorba l’unto eccedente e cospargeteli abbondantemente di zucchero.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

½ kg. di riso

200 g. di zucchero

4 arance

olio

farina

VINI CONSIGLIATI

POMINO ROSSO VIN SANTO

VIN SANTO DELL’EMPOLESE

BIANCO PISANO DI SAN TORPÈ VIN SANTO RISERVA

POMINO ROSSO VIN SANTO

CANDIA DEI COLLI APUANI

(asciutto/amabile/dolce)

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 3 anni obbligatori quindi fino a 10 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: FINE PASTO – colore: granato più o meno intenso – odore: etereo intenso – vitigni: sangiovese (65%-70%) canaiolo e/o cabernet franc e/o cabernet sauvignon (15%-25%) merlot (10%-20%) altre (0-15%) – sapore: armonico vellutato con asciutto/amabile/dolce – gradazione alcolica minima 14+1,5°.

VIN SANTO DELL’EMPOLESE

(amabile/asciutto)

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 3 anni obbligatori quindi fino a 5 anni ed oltre – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: DESSERT E FUORI PASTO – colore: dal dorato all’ambrato – odore: etereo intenso tipico – vitigni: trebbiano toscano (80%-100%) altre (0-20% con max 8% malvasia) – sapore: armonico morbido con tipico retrogusto amabile/asciutto – gradazione alcolica minima 15° (amabile) 16° (asciutto).

BIANCO PISANO DI SAN TORPÈ VIN SANTO RISERVA

(amabile/asciutto)

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 4 anni obbligatori quindi fino a 7 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: DESSERT, MEDITAZIONE – colore: dal dorato all’ambrato intenso – odore: etereo intenso aromatico tipico – vitigni: trebbiano toscano (75%-100%) – sapore: armonico con retrogusto tipico asciutto/amabile – gradazione alcolica minima 14+2° (asciutto) 13+3° (amabile).

CANDIA DEI COLLI APUANI FERMO FRIZZANTE

(abboccato/amabile/asciutto)

Aree di produzione: Toscana – caratteristiche: fermo/frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: giallo paglierino – odore: delicato intenso tipico leggermente aromatico – vitigni: vermentino (70%-80%) albarola (10%-20%) trebbiano toscano e/o malvasia nera (0-20% con max 5% malvasia) – sapore: asciutto morbido pieno fruttato con retrogusto amarognolo asciutto/amabile/abboccato – gradazione alcolica minima11,5°.