Ricetta braciole di vitello al cartoccio

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

UN’ORA CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 330

PREPARAZIONE

Battete bene le braciole. Tritate salvia, rosmarino ed aglio, unitevi sale e pepe e mettete sulle braciole questo composto.

Ungete una pirex, ponetevi le braciole e il trito avanzato e irrorate con il vino bianco.

Coprite il tegame e ponetelo nel forno ben caldo. Quando il sugo si sarà ben ristretto le braciole saranno pronte.

Trasferitele quindi in un cartoccio irrorandole con il sugo di cottura, chiudete il cartoccio e passate la preparazione in forno già caldo 160 gradi per una ventina di minuti.

Ottimo contorno a questo piatto sono le patatine fritte.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

4 braciole di vitello con osso

salvia – rosmarino – aglio

sale – pepe – olio

1 bicchiere di vino bianco secco

VINI CONSIGLATI

BARDOLINO SUPERIORE

VALPOLICELLA SUPERIORE (anche CLASSICO)

MOLISE MONTEPULCIANO RISERVA

PENTRO DI ISERNIA ROSATO

BARDOLINO SUPERIORE

Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 3 anni – caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE – colore: rubino chiaro al cerasuolo e al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 11,5° .

VALPOLICELLA SUPERIORE (anche CLASSICO)

Aree di produzione: Veneto provincia VR – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 2-3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: CARNI OVINE E SUINE E CARNI BIANCHE – colore: rubino di media intensità al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso gradevole delicato tipico che ricorda le mandorle amare – vitigni: corvina veronese (40%-70%) rondinella (20%-40%) molinara (5%-25%) negrara e/o rossignola e/o sangiovese e/o barbera (0-15%) – sapore: asciutto vellutato di corpo amarognolo sapido armonico asciutto – gradazione alcolica minima 12°.

MOLISE MONTEPULCIANO RISERVA

Aree di produzione: Molise provincia CB/IS – affinamento: 2 anni obbligatori quindi fino a 4-5 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino al granato con l’invecchiamento – odore: gradevole tipico vinoso intenso – vitigni: montepulciano (85%-100%) – sapore: morbido armonico leggermente tannico asciutto – gradazione alcolica minima 12.5°.

PENTRO DI ISERNIA ROSATO

Aree di produzione: Molise provincia IS – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa più’ o meno intenso – odore: delicato tipico gradevole – vitigni: montepulciano (45%-55%) sangiovese (45%-55%) altre (0-5%) – sapore: asciutto armonico lievemente fruttato fresco asciutto – gradazione alcolica minima 11°.