Ricetta brandade de morue

Pietanza di pesce – Francia

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

UN’ORA CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 330

PROTEINE 46

GRASSI 13

APPORTO NUTRIZIONALE BASSO

PREPARAZIONE

dissalate bene per 24 ore un bel filetto di baccalà, rinnovando spesso l’acqua, quindi fate il pesce a pezzi, sistematelo in una casseruola con l’acqua fredda, fatelo bollire, abbassate il fuoco e cuocetelo per una quindicina di minuti circa. Quando questo tempo è passato pulitelo bene, togliendo ogni lisca e ogni pezzo di pelle, tritatelo e pestatelo con gli agli sbucciati in un grosso mortaio. Sistemate il baccalà pestato in una casseruola, tenete il fuoco basso e aggiungete, alternativamente, latte caldo e olio, mescolando energicamente con un cucchiaio di legno. Ricordatevi che la brandate non deve essere liquida, perciò, quando avrà raggiunto la giusta consistenza, potete smettere di versare l’olio. Nel caso in cui abbiate ecceduto con l’olio e il composto risulti troppo liquido, potrete rimediare facilmente aggiungendo una patata lessa e schiacciata per riequilibrare la consistenza.

DOSI PER 6 PERSONE

INGREDIENTI

1 kg. di filetto di baccalà

2 spicchi d’aglio

200 g. di latte

un bicchiere e mezzo d’olio d’oliva

VINI CONSIGLIATI

ALTO ADIGE VALLE ISARCO PINOT GRIGIO

VALDADIGE PINOT GRIGIO

COLLI MARTANI GRECHETTO (anche di Todi)

ALTO ADIGE VALLE ISARCO PINOT GRIGIO

Aree di produzione: Trentino pr. BZ – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: ANTIPASTO PESCE – colore: giallo paglierino – odore: vinoso con leggero profumo tipico – vitigni: pinot grigio (100%) – sapore: asciutto fresco di corpo sapido gradevole tipico asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

VALDADIGE PINOT GRIGIO

Aree di produzione: Trentino pr. TN/BZ – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo paglierino – odore: tipico gradevole – vitigni: pinot grigio (85%-100%) altre a bacca bianca non aromatiche – sapore: armonico fresco sapido asciutto amabile – gradazione alcolica minima 10,5°.

COLLI MARTANI GRECHETTO (anche di Todi)

(asciutto/abboccato)

Aree di produzione: Umbria – affinamento: anche nel secondo anno (di Todi) – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo paglierino – odore: leggermente vinoso delicato tipico – vitigni: grechetto (85%-100% ) trebbiano toscano e/o trebbiano spoletino e/o malvasia bianca del chianti e/o malvasia bianca di candia e/o garganega e/o verdicchio (0-15%) – sapore: vellutato con retrogusto leggermente amarognolo fruttato tipico armonico – asciutto/abboccato – grad. alcolica min. 11,5 – 12° (di Todi).