Ricetta bucatini gratinati

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

UN’ORA E DIECI MINUTI

PER PORZIONE:

CALORIE 750

PREPARAZIONE

Cuocete i bucatini in abbondante acqua salata, tenendo la cottura un po’ al dente.

Scolateli e passateli sotto un getto di acqua fredda, poi scolateli nuovamente.

Durante la cottura dei bucatini preparate il sugo tagliando il prosciutto in grossi dadini, pulite i funghi, lavateli molto bene e tagliateli a fette molto sottili, poi versateli in una grossa padella con olio e aglio.

Fate insaporire molto bene, buttate l’aglio, aggiungete i dadini di prosciutto, sale, pepe e fate rosolare per qualche minuto.

Ora aggiungete i pomodori pelati, che avrete schiacciato con una forchetta e continuate la cottura a fuoco molto basso e tenendo la pentola coperta. Dopo una decina di minuti togliete il sugo dal fuoco e condite i bucatini versandoli in una pirofila.

Preparate una béchamel piuttosto liquida sciogliendo la maizena con ¼ abbondante di latte e portando lentamente a bollore e aggiungendo immediatamente un pezzo di burro, sale, pepe e un pizzico di noce moscata. Se la salsa fosse troppo densa aggiungete un po’ di latte.

Ricoprite i bucatini con la béchamel, ricoprite la pirofila con un foglio di pellicola trasparente e mettete in frigorifero per qualche minuto per far rassodare la béchamel.

Trascorso il tempo levate dal frigorifero la pirofila rimuovendo la pellicola e cospargete di formaggio grattugiato e qualche fiocco di burro la superficie.

Ponete la pirofila nel forno per circa 30 minuti fino a quando si sarà formata una crosticina dorata.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

400 g. di bucatini

200 g. di funghi champignons

150 g. di prosciutto cotto tagliato in una sola fetta

olio – aglio – sale – pepe – noce moscata

1 scatola di pomodori pelati

2 cucchiai di maizena

¼ di latte

2 cucchiai di burro

formaggio grattugiato

VINI CONSIGLIATI

CHIANTI (montespertoli/rufina)

CHIANTI – COLLINE LUCCHESI MERLOT

CHIANTI (montespertoli/rufina)

Aree di produzione: Toscana zona del Chianti – obbligatorio fino al 1° giugno dopo la vendemmia quindi fino a 5 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE – colore: rubino vivace al granato con l’invecchiamento – odore: intensamente vinoso con profumo di mammola fine con l’invecchiamento – vitigni: sangiovese (75%-100%) canaiolo ( 0-10%) trebbiano toscano e/o malvasia del chianti (0-10%) altre (0-10%) – sapore: asciutto armonio sapido leggermente tannico asciutto – gradazione alcolica minima 12°.

COLLINE LUCCHESI MERLOT

Aree di produzione: Toscana – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino al granato se invecchiato – odore: gradevole tipico – vitigni: merlot (85%-100%) – sapore: pieno asciutto asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.