Ricetta budino di pane

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA

1 ORA E ½ CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 630

PREPARAZIONE

I dolci a base di pane sono semplici e gustosi.

È basilare adoperare del pane di campagna o pane toscano per dare al budino una giusta consistenza.

Fate ammollare l’uvetta in una ciotola d’acqua fredda; dopo mezz’ora circa scolatela e strizzatela bene fra le mani.

Tagliate in forma rettangolare le fette di pane. Dopo che avrete eliminato le croste imburratele leggermente e cospargete di burro anche una pirofila da 24 centimetri.

Formate sul fondo della pirofila uno strato di fette di pane con la parte imburrata rivolta verso l’alto, quindi cospargetele con un poco di uvetta e di zucchero.

Ricominciate con pane, uvetta e zucchero fino ad esaurire tutti gli ingredienti. Mescolate il latte con la panna, lo zucchero che avanza e il pezzetto di scorza di limone.

Portate ad ebollizione la crema, levatela dal fuoco e versateci le uova, precedentemente battute in un piatto, sempre mescolando.

Versate la crema ottenuta nella pirofila e lasciatela riposare fino a un’ora prima di servire.

Immergetela in una teglia contenente due dita d’acqua in ebollizione e mettete la teglia in forno a 180 gradi per circa un’ora, fino a che il budino si sarà rassodato.

Sfornate la pirofila, accomodatela su un piatto coperto da un tovagliolo e servite.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

100 g. di uvetta sultanina

12 fette molto sottili di pane

una cucchiaiata di burro

100 g. di zucchero semolato

½ litro di latte

¼ di panna liquida

1 pezzetto di scorza di limone (solo la parte gialla)

4 uova

VINI CONSIGLIATI

VERMENTINO DI SARDEGNA SPUMANTE

BIANCO DELLA VALDINIEVOLE VIN SANTO

VERMENTINO DI SARDEGNA SPUMANTE

(asciutto/amabile)

Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: APERITIVO TUTTO PASTO (ASCIUTTO) DESSERT (DOLCE) – colore: dal bianco carta al giallo paglierino – odore: delicato gradevole tipico – vitigni: vermentino (85%-100%) – sapore: sapido fresco acidulo con retrogusto amarognolo asciutto/amabile – gradazione alcolica minima 10+1°.

BIANCO DELLA VALDINIEVOLE VIN SANTO

(asciutto/dolce/amabile)

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 3 anni obbligatori quindi fino a 5 ed oltre – caratteristiche: frizzante – abbinamento consigliato: FUORI PASTO E MEDITAZIONE – colore: dal paglierino all’ambrato più o meno fulvo – odore: etereo intenso tipico – vitigni: trebbiano toscano (70%-100%) malvasia del chianti e/o canaiolo bianco e/o vermentino (0%-25%) altre (0-5%) – sapore: armonico morbido con retrogusto amarognolo tipico asciutto/dolce/amabile – gradazione alcolica minima 12+5° (dolce) 13+4° (semiasciutto) 14+3° (asciutto).