Ricetta calamari ripieni alle olive

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

1 ORA CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 480

PREPARAZIONE

Pulite i calamari, staccate i tentacoli dalle sacche. Tritate molto finemente i tentacoli e metteteli in una ciotola con i capperi, il prezzemolo e l’aglio tritati.

Fate rosolare in 4 cucchiaio d’olio questi ingredienti per 3 minuti, aggiungete 2 pomodori pelati, le olive nere snocciolate e tritate grossolanamente e il pane grattato.

Fate restringere la salsa sul fuoco moderato, poi unite l’uovo sodo sgusciato e tritato.

Amalgamate bene gli ingredienti, riempite le sacche dei calamari con questo composto, cucite l’apertura con refe incolore per evitare la fuoriuscita del ripieno in fase di cottura.

Tritate la cipolla e fatela appassire in una casseruola con tre cucchiai di olio, versate i restanti pelati schiacciati e un mestolo di acqua e mettete i calamari nella casseruola.

Salate, pepate, coprite quasi ermeticamente e fate cuocere a fuoco molto basso per circa 40 minuti.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

1 kg. di calamari

1 cucchiaio di capperi

1 ciuffo di prezzemolo

1 spicchio di aglio

7 cucchiai di olio

450 g. di pomodori pelati con il loro sugo

12 olive nere

2 cucchiai di pane grattato

1 uovo sodo

1 cipolla – sale – pepe

VINI CONSIGLIATI

TORGIANO CHARDONNAY

COLLI AMERINI ROSATO

BARDOLINO SUPERIORE

TORGIANO CHARDONNAY

Aree di produzione: Umbria – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo paglierino – odore: tipico intenso gradevole – vitigni: chardonnay (85%-100%) altre (15%) – sapore: asciutto fruttato leggermente acidulo asciutto – grad. alcolica min. 10,5°.

COLLI AMERINI ROSATO

Aree di produzione: Umbria – caratteristiche: vivace – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa salmone più o meno intenso – odore: intenso fruttato molto delicato persistente – vitigni: sangiovese (65%-80%) merlot e/o montepulciano e/o ciliegiolo e/o canaioli e/o barbera (20%- 30% con max 10% di merlot ) – sapore: delicatamente rotondo fresco di corpo asciutto – grad. alcolica min. 11°.

BARDOLINO SUPERIORE

Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 3 anni – caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino chiaro al cerasuolo e al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 11,5°.