Ricetta ”Caponata”

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

1 ORA E MEZZA

PER PORZIONE:

CALORIE 210

PREPARAZIONE

Lavate le melanzane, tagliatela a dadini senza però sbucciarle, salatele e mettetele su di un piatto inclinato a “fare l’acqua” per circa un’ora, poi sciacquatele ed asciugatele.

Tagliate a bastoncini la parte verde del sedano, dopo averlo lavato e aver tolto i filamenti più evidenti, poi sbollentatelo per 10 minuti.

Lavate anche i capperi in modo che perdano tutto il sale, snocciolate le olive verdi e fatele a pezzetti.

Friggete ora i dadini di melanzana nell’olio caldissimo e quando saranno quasi cotti sgocciolateli dall’olio e metteteli in un’altra casseruola, aggiungete il sedano, i capperi, le olive, del basilico tritato grossolanamente e i pinoli.

Aggiungete una parte dell’olio con il quale avrete fritto le melanzane e fate cuocere a fuoco molto lento per 20 minuti circa.

Passato questo tempo regolate di sale e di pepe, poi aggiungete un cucchiaio di zucchero e circa mezzo bicchiere di aceto.

L’equilibrio fra zucchero e aceto è molto difficile: è consigliabile versare un poco alla volta il cucchiaio di zucchero e il mezzo bicchiere di aceto e assaggiate continuamente per calibrare l’agrodolce in base al vostro gusto personale.

Servite la preparazione fredda, ma non di frigorifero.

L’ideale è mangiarla il giorno dopo per dare modo agli ingredienti di amalgamarsi in maniera perfetta.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

4 melanzane rotonde

2 sedani verdi

100 g. di olive verdi in salamoia

3 cucchiai di capperi sotto sale

2 cucchiai di pinoli

1 cucchiaio di zucchero

½ bicchiere di aceto bianco

basilico abbondante

olio – sale – pepe

VINI CONSIGLIATI

MOLISE NOVELLO

PENTRO DI ISERNIA ROSSO

CONTESSA ENTELLINA ROSSO RISERVA

MOLISE NOVELLO

Aree di produzione: Molise provincia CB/IS – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino – odore: gradevole tipico vellutato – vitigni: montepulciano (100%) – sapore: morbido armonico vellutato abboccato – gradazione alcolica minima 11°.

PENTRO DI ISERNIA ROSSO

Aree di produzione: Molise provincia IS – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino più o meno intenso – odore: tipico gradevole – vitigni: montepulciano (45%-55%) sangiovese (45%-55%) altre (0-5%) – sapore: asciutto armonico vellutato lievemente tannico asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

CONTESSA ENTELLINA ROSSO RISERVA

Aree di produzione: Sicilia provincia PA – affinamento: 2 anni obbligatori quindi fino a 5 anni – caratteristiche: rosso – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino con riflessi granato se invecchiato – odore: tipico, intenso vinoso – vitigni: calabrese e/o syrah (50%-100%) altre (0-50%) – sapore: asciutto corposo vellutato con retrogusto amarognolo asciutto – gradazione alcolica minima 11°.