Ricetta carré di maiale al gin

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

2 ORE E MEZZA

PER PORZIONE:

CALORIE 308

PREPARAZIONE:

Mettete in una ciotola le cipolle sbucciate e tagliate a fettine e lasciatele riposare per una trentina di minuti.

In una casseruola capace fate rosolare il maiale con olio e burro fino a quando sarà dorato da tutte le parti, unite le cipolle sgocciolate e fatele imbiondire piano piano.

Ritirate ora la casseruola dal fuoco e coprite a filo con la birra chiara, rimettete la casseruola sul fuoco e fate prendere il bollore.

Fate cuocere a pentola scoperta a fuoco medio fino a quando la birra sarà quasi completamente evaporata. Attenzione a non fare attaccare la carne. Quando la carne sarà morbida, toglietela dal fuoco e mettetela in un piatto. Filtrate il sugo e mettetelo in un pentolino a parte con un pezzo di burro, un cucchiaio di farina, un po’ di semi di finocchio, mezzo bicchiere di panna liquida e un mezzo bicchierino di gin.

Aggiungete la carne e fate bollire ancora per una decina di minuti. Tagliate la carne a fette e mettetele su un piatto di portata e copritele con il sugo. Ottimo accompagnamento a questa portata è il puré di patate.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

1 kg. di carré di maiale

1 kg. di cipolle bianche

1 litro di birra chiara

½ bicchiere di panna liquida

½ bicchierino di Gin

semi di finocchio – farina – burro – olio

VINI CONSIGLIATI

BARDOLINO SUPERIORE

ROSSO ORVIETANO PINOT NERO

COLLI AMERINI ROSATO

BAGNOLI CABERNET

BARDOLINO SUPERIORE

Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 3 anni – caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE – colore: rubino chiaro al cerasuolo e al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 11,5°.

ROSSO ORVIETANO PINOT NERO

Aree di produzione: Umbria – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 3 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: CARNI ARROSTO – colore: rubino al granato – odore: pieno persistente tipico – vitigni: pinot nero (85%-100% ) altre (0-15%) – sapore: asciutto di corpo armonico asciutto – grad. alcolica min. 12°.

COLLI AMERINI ROSATO

Aree di produzione: Umbria – caratteristiche: vivace – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa salmone più o meno intenso – odore: intenso fruttato molto delicato persistente – vitigni: sangiovese (65%-80%) merlot e/o montepulciano e/o ciliegiolo e/o canaioli e/o barbera (20%- 30% con max 10% di merlot ) – sapore: delicatamente rotondo fresco di corpo asciutto – grad. alcolica min. 11°.

BAGNOLI CABERNET

Aree di produzione: veneto provincia PD – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino intenso al granato o al mattone con l’invecchiamento – odore: vinoso tipico intenso se invecchiato – vitigni: cabernet franc e/o sauvignon e/o carmenere (85%-100%) – sapore: pieno erbaceo equilibrato tannico di corpo austero vellutato se invecchiato asciutto – gradazione alcolica minima 11°.