Ricetta cavolfiore al forno

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

1 ORA

PER PORZIONE:

CALORIE 653

PREPARAZIONE

Cuocete in acqua salata, con una fetta di limone, il cavolfiore che avrete pulito eliminando le foglie verdi più sciupate.

Lasciatelo cuocere per una quindicina di minuti, fatelo sgocciolare e togliete tutte le cimette che passerete al passaverdure. Tritate il prosciutto e unitelo al cavolfiore; la stessa cosa fate con il gruviera.

Preparate a questo punto la béchamel sciogliendo 50 grammi di burro e mescolandovi a pioggia 50 grammi di farina fuori dal fuoco, altrimenti brucia. Aggiungete il latte preferibilmente freddo mescolando lentamente, salate e mettete sul fuoco sempre basso e sempre mescolando, fate bollire per qualche minuto e poi togliete dal fuoco.

Quando la béchamel sarà intiepidita, aggiungete 2 tuorli d’uovo leggermente battuti, pepate e unite cavolfiori, prosciutto e gruviera amalgamando perfettamente il composto.

Battete a neve ferma gli albumi e uniteli delicatamente all’impasto già pronto.

Imburrate abbondantemente e cospargete di pane grattugiato uno stampo da timballo e versate il vostro composto, battendo le pareti per non creare vuoti.

Passate in forno già caldo per 30 minuti circa, non aprire mai il forno per non far “prendere freddo” alla “torta” per non farla smontare. Questo piatto va gustato molto caldo.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

1 cavolfiore da circa 1 kg.

200 g. di prosciutto cotto

150 g. di gruviera

2 uova

½ litro di latte

50 g. di burro

50 g. di farina bianca

sale – pepe – pane grattugiato – limone

VINI CONSIGLIATI:

MONTECARLO BIANCO

CARMIGNANO ROSATO

ERRE DI FRANCIACORTA ROSSO

MONTECARLO BIANCO

Aree di produzione: Toscana – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE, UOVA, FORMAGGI FRESCHI – colore: bianco paglierino più o meno intenso – odore: delicato tipico – vitigni: trebbiano toscano (40%-60%) semillon e/o pinot grigio e/o pinot bianco e/o vermentino e/o sauvignon e/o roussanne (40%-60% purché almeno tre vitigni raggiungano singolarmente il 10%) – sapore: asciutto, delicato, armonico, asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

CARMIGNANO ROSATO

Aree di produzione: Toscana – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosato più o meno carico con riflessi rubino – odore: vinoso tipico fruttato – vitigni: sangiovese (45%-70%) canaiolo nero (10%-20%) cabernet franc e/o cabernet sauvignon (6%-15%) trebbiano toscano e/o malvasia del chianti e/o canaiolo bianco (max 10%) altre a bacca rossa (max 5%) – sapore: asciutto armonico fresco acidulo asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

TERRE DI FRANCIACORTA ROSSO

Aree di produzione: Lombardia provincia BS – affinamento: fino a 4-5 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso vivo con riflessi violacei se giovane – odore: fruttato erbaceo tipico – vitigni: cabernet sauvignon e cabernet franc (25%-70%) barbera (10%-55%) merlot (10%-55%) altri non aromatici (0%-10%) – sapore: di medio corpo vinoso armonico asciutto – gradazione alcolica minima 11°.