Ricetta crema di pere al gusto menta: TEMPO DI PREPARAZIONE 10 MINUTI – TEMPO DI COTTURA 20 MINUTI

PER PORZIONE

CALORIE: 75

PROTEINE: 1 g.

GRASSI: 1 g.

CARBOIDRATI: 16 g.

PREPARAZIONE

Fate scongelare a temperatura ambiente i lamponi.

Sciacquate in acqua fredda le pere, sbucciatele, privatele del torsolo e dei semi, tagliatele a pezzetti e raccoglietele in una casseruola, spruzzatele di limone.

Lavate ed asciugate bene la scorza di limone, grattugiatela, facendo attenzione a non grattugiare anche la parte bianca.

Unitela alle pere, aggiungete anche succo di mela e alcune foglioline di menta.

Fate cuocere a fuoco basso e a pentola coperta le pere per 15 minuti circa. Ora togliete il recipiente dal fuoco, passate la frutta cotta (senza il sugo di cottura) al frullatore.

Frullate per due minuti, diluite con il sugo di cottura quel tanto che basta per ottenere un composto abbastanza cremoso.

In un piatto, schiacciate con la forchetta i lamponi, incorporateli alla crema di pere.

Versate il composto in una coppa, lasciatelo raffreddare, quindi ponetelo in frigorifero girando di tanto in tanto.

Prima di potare in tavola, incorporate alla crema lo yogurt.

Distribuitela in 4 coppette di vetro o di cristallo; decorate con cimette di menta.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

600 g. di pere – 300 g. di lamponi surgelati

80 ml. di succo di mela al naturale – 40 g. di yogurt

1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata

succo di ½ limone – 4 rametti di menta fresca

VINI CONSIGLIATI

MALVASIA DI CASORZO D’ASTI SPUMANTE – FREISA D’ASTI SPUMANTE – GIOIA DEL COLLE ALEATICO

MALVASIA DI CASORZO D’ASTI SPUMANTE

Aree di produzione: Piemonte provincia AT – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: FINE PASTO – colore: rosato – odore: tipico e fragrante – vitigni: malvasia di casorzo (90%-100%) freisa e/o grignolino e/o barbera e/o altre aromatiche (0-10%) – sapore: leggermente aromatico, tipico, dolce – gradazione alcolica minima 6,5+4°.

FREISA D’ASTI SPUMANTE

Aree di produzione: Piemonte provincia AT – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: FINE PASTO – colore: rosso granato o cerasuolo piuttosto chiaro all’aranciato se invecchiato – odore: tipico con delicato profumo di lampone e di rosa – vitigni: freisa (100%) – sapore: fresco con sottofondo gradevole di lampone amabile – gradazione alcolica minima 11°.

GIOIA DEL COLLE ALEATICO

Aree di produzione: Puglia provincia BA – affinamento: 4 mesi obbligatori quindi fino a 7 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: FINE PASTO/MEDITAZIONE – colore: rosso granato – odore: delicato, tipico – vitigni: aleatico (85%-100%) primitivo e/o negroamaro e/o malvasia nera (0-15%) – sapore: pieno vellutato moderatamente dolce – gradazione alcolica minima 13+2°.