Ricetta crespelle ai crostacei

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

40 MINUTI

PER PORZIONE:

CALORIE 650

PREPARAZIONE

Lavate e pulite gli scampi e i gamberetti, asciugateli e fateli saltare per 5 o 6 minuti in una larga padella con 80 grammi di burro; sgusciateli e recuperate tutta la polpa.

Tagliate la polpa dei crostacei a pezzetti e rimettete tutto in padella.

Legate con un cucchiaio di farina, spruzzate con il brandy, salate, pepate e fate cuocere per una decina di minuti a fuoco moderato.

Preparate una pastella con le uova sbattute, la restante farina setacciata, 2 dl. di acqua, sale, pepe.

In un padellino antiaderente, leggermente imburrato, cuocete delle sottili crespelle.

Farcite poi ogni crespella con il composto dei crostacei e piegarle in quattro, a busta.

Ora disponetele in una pirofila imburrata e mettetele in forno caldo a 200 gradi per 8 – 10 minuti.

Preparate intanto la salsa con il salmone affumicato passato al setaccio e la panna.

Fate cuocere il composto su fuoco dolce senza arrivare a bollore e quando sarà molto caldo versatelo sulle crespelle appena tolte dal forno.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

500 g. di scampi e gamberetti

150 g. di burro

5 cucchiai di farina

2 uova – 4 dl. di panna

100 g. di salmone affumicato

brandy – sale – pepe

VINI CONSIGLIATO

SARDEGNA SEMIDANO (anche MOGORO)

CANDIA DEI COLLI APUANI

MONTECARLO BIANCO

MALVASIA DI BOSA

SARDEGNA SEMIDANO (anche MOGORO)

Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: PESCE – colore: giallo paglierino con riflessi tendenti al dorato – odore: delicato fruttato tipico – vitigni: semidano (85%-100%) – sapore: morbido sapido fresco asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.

CANDIA DEI COLLI APUANI FERMO FRIZZANTE

(abboccato/amabile/asciutto)

Aree di produzione: Toscana – caratteristiche: fermo/frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: giallo paglierino – odore: delicato intenso tipico leggermente aromatico – vitigni: vermentino (70%-80%) albarola (10%-20%) trebbiano toscano e/o malvasia nera (0-20% con max 5% malvasia) – sapore: asciutto morbido pieno fruttato con retrogusto amarognolo (asciutto) asciutto/amabile/abboccato – gradazione alcolica minima11,5°.

MONTECARLO BIANCO

Aree di produzione: Toscana – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: PESCE, UOVA, FORMAGGI FRESCHI – colore: bianco paglierino più o meno intenso – odore: delicato tipico – vitigni: trebbiano toscano (40%-60%) semillon e/o pinot grigio e/o pinot bianco e/o vermentino e/o sauvignon e/o roussanne (40%-60% purché almeno tre vitigni raggiungano singolarmente il 10%) – sapore: asciutto, delicato, armonico, asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

MALVASIA DI BOSA (asciutto/dolce naturale)

Aree di produzione: Sardegna – affinamento: 2 anni obbligatori quindi fino a 7 anni – caratteristiche: fermo/frizzante – abbinamento consigliato: CROSTACEI SE ASCIUTTO – colore: dal giallo paglierino al dorato – odore: intenso delicatissimo – vitigni: malvasia di Sardegna (100%) – sapore: alcolico con retrogusto amarognolo, asciutto/dolce, naturale.