Ricetta crostata di frutta fresca

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA 50 MINUTI

PER PORZIONE

CALORIE: 958

PREPARAZIONE

Preparate la tortiera imburrata e spolverizzata con la farina, indi foderatela con la pasta frolla compresi i bordi, formando la ”cresta” tutt’intorno o con i polpastrelli delle dita o con una pinza da torte.

Bucherellate il fondo con la forchetta, copritelo con la carta alluminio a misura e versateci sopra dei fagioli secchi per impedire che la pasta si sollevi durante la cottura.

Mettetela in forno già caldo e fatela cuocere per 20-25 minuti circa. Ultimata la cottura levatela dal forno e fatela raffreddare.

Quando la base di basta sarà pronta, eliminate i fagioli e la carta di alluminio.

Mettete la pasta su un piatto di portata e coprite il fondo con marmellata di albicocche diluita con un po’ d’acqua calda.

Lasciate raffreddare e intanto preparatevi a comporre il disegno con la frutta, lavata e asciugata.

L’uva va disposta alternando i chicchi bianchi a quelli neri, le banane vanno tagliate a rondelle, le fragole messe in cerchi concentrici a forma di collana. Potete comunque usare la frutta di stagione o quella che preferite.

Al momento di servire spolverizzate la superficie della torta con lo zucchero al velo.

COME SI PREPARA LA PASTA FROLLA: versate sulla spianatoia la farina, fate al centro il cratere mettendovi il burro a pezzetti leggermente ammorbidito, lo zucchero, i tuorli d’uovo, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale. Impastate insieme gli ingredienti, lavorandoli quel tanto che basta per amalgamarli, ma non di più. Se la pasta viene troppo soda aggiungete una cucchiaiata di acqua fredda o di vino bianco secco. Avvolgete la pasta a palla in un foglio di carta oleata e lasciatela riposare in frigo o in luogo fresco per una trentina di minuti.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

1 pasta frolla – 1 grappolo di uva regina

1 grappolo di uva nera grossa

2 banane – 150 g. di fragole

1 vasetto di marmellata di albicocche

burro – farina

1 bustina di zucchero al velo

PER LA PASTA FROLLA

300 g. di farina

150 g. di burro

100 g. di zucchero

2 tuorli d’uovo

1 scorza di limone grattugiata

sale

VINI CONSIGLIATI

RECIOTO DELLA VALPOLICELLA

COLLI EUGANEI MOSCATO

RECIOTO DELLA VALPOLICELLA

Aree di produzione: Veneto Comprende 19 comuni della fascia settentrionale della provincia di Verona, da est a ovest – affinamento: fino a 2-3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: FINE PASTO, DESSERT – colore: rubino intenso – odore: vitigni: Corvina Veronese 45%-95%, ammesso Corvinone max 50% in sostituzione della Corvina; Rondinella 5%-30%, ammessi altri vitigni a bacca rossa non aromatici provincia di Verona max 15%, altri vitigni autoctoni a bacca rossa max 10% – sapore: vellutato armonico di corpo amabile/dolce.

COLLI EUGANEI MOSCATO (anche SPUMANTE)

Aree di produzione: Veneto provincia PD – caratteristiche: fermo (spumante) – abbinamento consigliato: FINE PASTO – colore: giallo paglierino più o meno carico – odore: intenso tipico – vitigni: moscato (95-100%) – sapore: intenso tipico amabile/dolce – gradazione alcolica minima 10,5°.