Accendete il forno a 80-100°, dividete i tuorli dagli albumi e ponete questi ultimi, insieme a un pizzico di sale e metà dello zucchero a velo, in un contenitore dai bordi alti.

Albumi

Con uno sbattitore elettrico montate gli albumi a neve fermissima, con un mestolo di legno, incorporate il resto dello zucchero a velo poco alla volta e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto.

Albumi montati

Poi, se volete, aggiungete qualche goccia di succo di limone per rendere l’impasto lucido.

Ponete il composto ottenuto in una tasca da pasticcere munita di bocchetta larga e formate delle meringhe del diametro di circa 4-5 cm mettetele su una teglia foderata con carta forno e infornate lasciandole asciugare per almeno due ore.

Formine

Meringhe, cottura

Meringhe quasi pronte

Meringhe, ricetta